Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Contributors

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano

Roberto Chifari

Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco

Annalucia Galeone
Federica Genovese

Clarissa Iraci

Francesca Landolina

Federico Latteri
Irene Marcianò

Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi

Clara Minissale

Fiammetta Parodi

Geraldine Pedrotti

Stefania Petrotta

Michele Pizzillo

Fabiola Pulieri
Enzo Raneri

Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita

Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione
eventi
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La ricerca il 28 Settembre 2011
di Redazione

Per gentile concessione dal blog http://inumeridelvino.it/ di Marco Baccaglio

Marco Baccaglio (nella foto), blogger de I numeri del vino, fornisce alcuni dati (riportati nelle tabelle e grafici a seguire) sulle esportazioni del vino italiano.

Esportazioni relative ai primi sei mesi dell’anno, da gennaio dunque a giugno del 2011. Secondo i dati si registra un affievolimento, seppur leggero. La crescita dell’export in gran parte rimane buona. I vini imbottigliati a giugno cominciano a crescere meno del 10 per cento. Da notare l’export di vino imbottigliato in Germania, ma anche di vino sfuso dove è andato un più 33 per cento.
Altro trend da notare è quello nei vini spumanti in Russia dove comincia a rallentare, presumibilmente a causa della nuova tassazione sulle importazioni, come sottolinea Baccaglio.

Esportazioni vino primi 6 mesi 2011
• La crescita rimane molto buona anche se con qualche segno di affievolimento. I vini imbottigliati a giugno cominciano a crescere meno del 10%.
• Sui primi 6 mesi, export +14% a valore a 2 miliardi di euro, +16% a volume a 11.5m/hl.
• 6 mesi vino imbottigliato: 6.4m/hl. 1.4m/hl in Germania, 1.3m/hl ciascuno in USA e UK.
• 6 mesi: vino sfuso +33% a volume a 4.2m/hl. 1.8m/hl sono andati in Germania, 0.3m/hl in Repubblica Ceca.
• 6 mesi: vini spumanti: +30% a 0.9m/hl.
• Trend da notare nei vini spumanti: nei vini spumanti la Russia comincia a rallentare, presumibilmente a causa della nuova tassazione sulle importazioni. Maggio -21% a volume, Giugno -54%.
• Vi allego grafici con
• andamento “base 100” nel 2005 del nostro export totale e nei tre mercati principali. (1) vini sfusi e vini spumanti sono la principale “causa”, anche se si innestano su un andamento comunque positivo dell’export di imbottigliati.
• Come vedete, salvo gli USA, sia Germania che Regno Unito sono totalmente guidati dall’andamento dei volumi e non del prezzo-mix. Se e quando manchera’, come dice Angelo Gaja, il vino, che facciamo?







Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search