Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Lutto il 10 Dicembre2018


(Angelo Jermann)

E' morto nella sua casa di Farra d'Isonzo in provincia di Gorizia, Angelo Jermann. Aveva 95 anni. 

Nato a Villanova di Farra il primo settembre del 1923 era considerato, insieme a Livio Felluga, uno dei patriarchi dell’enologia friulana. Angelo Jermann ha continuato a portare avanti sino all’ultimo la tradizione di allevamento delle viti, ma in passato si è dedicato con passione anche all’allevamento del bestiame, contribuendo a fare del brand Jermann un’azienda familiare etica e di successo, a tutto tondo. Arrivato in perfetta forma oltre alla soglia dei 90 anni, aveva guidato l’automobile fino allo scorso anno. Con il suo suv e con accanto l’inseparabile moglie Bruna, visitava quotidianamente i poderi di famiglia da Villanova di Farra a Moraro fino a Ruttars, dove il figlio Silvio ha creato la nuova cantina.

E proprio la morte della moglie Bruna, agli inizi di novembre, ha rappresentato per lui un colpo durissimo difficile da sopportare. Chi lo conosceva ha detto di averlo visto invecchiare repentinamente. La loro è stata una storia d’amore durata oltre 70 anni. Avevano vendemmiato insieme fino allo scorso anno. Angelo, insieme all’inseparabile moglie Bruna aveva trasformato un’azienda di tipo tradizionale mista in una realtà modello specializzandola in frutticoltura (il pescheto in particolare) e vitivinicoltura. Discendente di una famiglia di agricoltori giunta a Farra nel 1881 dalla zona di produzione vinicola austriaca del Burgenland, Angelo Jermann era stato capace, insieme al figlio Silvio, di innovare nel mondo dell’enologia.

Negli anni l’azienda Jermann è via via, e gradualmente, cresciuta proponendo al mercato prodotti di ineccepibile qualità, una ricerca continua dell’eccellenza, e un rispetto assoluto della terra e dei suoi ritmi a cui si aggiungono le caratteristiche di un winemaker unico, innovatore e visionario, capace di pensare il concetto di blend quando ancora non esisteva. Negli anni ’60 la miglior ristorazione regionale aveva iniziato a conoscere le qualità dei suoi prodotti, che successivamente negli anni ’70 presero progressivamente la strada della bottiglia ed affrontarono i mercati nazionali ed esteri grazie al figlio Silvio che, fresco di diploma d’enotecnico, ebbe in papà Angelo un grande maestro che gli fu puntualmente accanto trasferendogli con entusiasmo tutte le sue cognizioni pratiche.

Angelo Jermann lascia i due figli, oltre all’enologo Silvio, Marcella e il genero Giuseppe e una folta schiera di nipoti. Il funerale si terrà martedì 11, nella chiesa parrocchiale di Farra, alle 14,30.

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Carmine di Donna

www.carminedidonna.it

3) Bignè con croccante e crema pasticcera

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search