Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Notizie flash

"Quello che sta succedendo in Sicilia con Agea è incredibile. Ci riferiamo, in particolare, agli agricoltori che stanno impiantando i nuovi vigneti. Ai quali, in questo momento, nonostante la crisi economica provocata dalla pandemia, vengono imposte prescrizioni impossibili da rispettare".

Lo dice Franco Calderone, coordinatore di Equità Territoriale in Sicilia. Agea è l’Agenzia dello Strato che effettua i pagamenti in agricoltura. “Chi effettua un nuovo impianto di vigneto da vino - dice Calderone - deve acquistare le barbatelle da sistemare nei terreni sulle quali poi si innesteranno le varietà di uva. Per l’acquisto delle barbatelle è previsto un contributo da parte dell’Unione europea. Per potere accedere al contributo l’agricoltore deve esibire all’Agea il contratto di acquisto delle barbatelle già quietanzato, deve cioè dimostrare di aver acquistato e pagato le barbatelle. In condizioni normali è anche giusto. Il problema è che, dallo scorso anno ad oggi, il mercato del vino italiano ha subito un crollo dovuto all’andamento generale dell’economia italiana e, in particolare, al blocco del settore della ristorazione. Il discorso è semplice: se un produttore di vino non è riuscito a vendere il proprio vino non ha liquidità disponibile. In parole più semplici, si trova in grande difficoltà, perché ha sostenuto dei costi e non ha incassato nulla, perché non ha venduto il vino”.

“Noi non contestiamo il regolamento Agea - conclude il coordinatore di Equità Territoriale in Sicilia -. Il problema è che, in questo momento, causa una pesante crisi economica, questo regolamento è impossibile da rispettare per chi produce il vino e, nonostante la crisi, continua ad investire in questo settore. In questo momento Agea si dovrebbe accontentare dei contratti di acquisto tra produttori di vino e aziende che vendono le barbatelle. Si tratta di ragionevolezza. Bisogna dare il tempo ai produttori di vino di incassare qualcosa, sennò, per loro, è impossibile pagare. Del resto, se c’è un accordo, in tal senso, tra produttori di vino e aziende che vendono le barbatelle che problemi ci sono? Nessuno fa beneficienza e le aziende che vendono le barbatelle hanno tutto l’interesse a ricevere i pagamenti postergati. Perché l’alternativa è il blocco di tutto il settore: blocco dei nuovi impianti di vite da vino e blocco delle vendite di barbatelle. Siamo convinti che non sia questo il fine ultimo dell’attuale Governo nazionale” .

C.d.G.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Michele Rizzo

Agorà ristorante di pesce

Rende (Cs)

3) Scampi dello Jonio, foie gras e castagne silane

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search