Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Numero 24 del 30/08/2007 il 29 Agosto 2007
di Emanuele Di Bella

E in ottobre protagonista a San Vito


Al pesce azzurro, ed in particolare al capone è dedicato Tempuricapuna (www.tempuricapuna.it), un nuovo evento che si svolgerà dal 13 al 28 ottobre a San Vito Lo Capo (Trapani). Il nome dell’appuntamento nasce dalla tipica espressione dei pescatori di San Vito che annuncia l'arrivo della stagione dei caponi, conosciuti come lampughe, che si pescano durante l'autunno nella costa di San Vito Lo Capo. La rassegna porterà alla scoperta di storie e leggende legate alla pesca e al mare ma nello stesso tempo sarà l’occasione per assaporare le delizie e i profumi del pesce azzurro e del capone in particolare.
Ogni week-end di ottobre, a partire da sabato 13, verrà dedicato alla conoscenza di caponi, sarde, sgombri, acciughe. La manifestazione ha l'obiettivo di promuovere la conoscenza e il consumo del pesce azzurro e del capone in particolare, attraverso laboratori con degustazione, un convegno scientifico, cene tematiche e le uscite in mare, la domenica, con i pescatori. Ai ristoratori di San Vito l’ultima parola… a tavola, dove sarà possibile assaggiare raffinati menu tematici rinnovando una tradizione antica.
L’evento darà spazio anche a momenti di confronto tra operatori del settore e produttori locali, per una maggiore valorizzazione delle risorse ittiche del comprensorio di San Vito Lo Capo. Di contorno alla rassegna concerti di musica: sabato 13 l’appuntamento è con il trombettista e compositore Vito Giordano con il suo accompagnato da Diego Spitaleri al piano, Sergio Munafò alla chitarra, Giuseppe Costa al contrabbasso e Giuseppe Urso alla batteria, sabato 20 ottobre è la volta del chitarrista Francesco Buzzurro in quartet mentre sabato 27 con il gruppo Bonanova “etno-pop” che si propone di fondere le tendenze musicali contemporanee con la tradizione musicale popolare siciliana.


C.d.G.

E in ottobre protagonista a San Vito


Al pesce azzurro, ed in particolare al capone è dedicato Tempuricapuna (www.tempuricapuna.it), un nuovo evento che si svolgerà dal 13 al 28 ottobre a San Vito Lo Capo (Trapani). Il nome dell’appuntamento nasce dalla tipica espressione dei pescatori di San Vito che annuncia l'arrivo della stagione dei caponi, conosciuti come lampughe, che si pescano durante l'autunno nella costa di San Vito Lo Capo. La rassegna porterà alla scoperta di storie e leggende legate alla pesca e al mare ma nello stesso tempo sarà l’occasione per assaporare le delizie e i profumi del pesce azzurro e del capone in particolare.
Ogni week-end di ottobre, a partire da sabato 13, verrà dedicato alla conoscenza di caponi, sarde, sgombri, acciughe. La manifestazione ha l'obiettivo di promuovere la conoscenza e il consumo del pesce azzurro e del capone in particolare, attraverso laboratori con degustazione, un convegno scientifico, cene tematiche e le uscite in mare, la domenica, con i pescatori. Ai ristoratori di San Vito l’ultima parola… a tavola, dove sarà possibile assaggiare raffinati menu tematici rinnovando una tradizione antica.
L’evento darà spazio anche a momenti di confronto tra operatori del settore e produttori locali, per una maggiore valorizzazione delle risorse ittiche del comprensorio di San Vito Lo Capo. Di contorno alla rassegna concerti di musica: sabato 13 l’appuntamento è con il trombettista e compositore Vito Giordano con il suo accompagnato da Diego Spitaleri al piano, Sergio Munafò alla chitarra, Giuseppe Costa al contrabbasso e Giuseppe Urso alla batteria, sabato 20 ottobre è la volta del chitarrista Francesco Buzzurro in quartet mentre sabato 27 con il gruppo Bonanova “etno-pop” che si propone di fondere le tendenze musicali contemporanee con la tradizione musicale popolare siciliana.


C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gennaro Esposito

Torre del Saracino

Vico Equense (Na)

4) Crema catalana al cedro e liquirizia, fonduta di provolone del Monaco e noci

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search