Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Numero 127 del 20/08/2009 il 19 Agosto 2009
di Redazione

LA NOVITÀ

Nasce il “Consorzio dei produttori Isola dei Sapori” su iniziativa della Cia. Quindici aziende insieme per potenziare l’offerta

Unione
nel segno
dei prodotti tipici

Nasce il “Consorzio dei produttori Isola dei Sapori”. Quindici le aziende siciliane che lo costituiscono. Il Consorzio, promosso dalla Cia siciliana, nasce con l’obiettivo di promuovere, valorizzare e vendere prodotti tipici e tradizionali della Sicilia.

Ma non solo, costituisce anche  il punto di approdo dell’intensa attività svolta dalla Cia e dall’associazione Turismo Verde Sicilia degli ultimi dodici mesi. “Le quindici aziende che in questa prima fase hanno deciso di consorziarsi – spiega Carlo Bargione, presidente del Consorzio Produttori Isola dei Sapori - sono già rappresentative di quasi tutti le categorie merceologiche e costituiscono il nucleo di condensazione attorno al quale altri produttori possono aderire successivamente”. 
Nell’ultimo periodo infatti è stata costruita una fitta rete di aziende che, dopo avere ripetutamente aderito alle mostre-mercato organizzate da Turismo Verde nei maggiori centri metropolitani dell’Isola, hanno deciso di condividere percorsi comuni di valorizzazione dei loro prodotti sul mercato. “L’offerta congiunta di una grande varietà di prodotti, - dichiara Carmelo Gurrieri (nella foto), presidente regionale della Cia – ovvero dagli ortaggi alla frutta, dai formaggi ai salumi, dal miele ai dolci, dall’olio al vino, permetterà di conseguire importanti risultati in un segmento di mercato interessante come la ristorazione, il turismo rurale, le botteghe specializzate”.
Ma le novità non si fermano qui: “Un altro target commerciale di rilievo saranno i Gas, i gruppi di acquisto solidale, - ricorda Antonio Terrasi, presidente di Turismo Verde Sicilia -  e le aziende agrituristiche che, com’è noto, hanno l’obbligo di utilizzare per i pasti che  somministrano almeno il settanta per cento prodotti realizzati in ambito regionale”.

Sandra Pizzurro
 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search