Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Contributors

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano

Roberto Chifari

Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco

Annalucia Galeone
Federica Genovese

Clarissa Iraci

Francesca Landolina

Federico Latteri
Irene Marcianò

Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi

Clara Minissale

Fiammetta Parodi

Geraldine Pedrotti

Stefania Petrotta

Michele Pizzillo

Fabiola Pulieri
Enzo Raneri

Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita

Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione
eventi
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Numero 179 del 19/08/2010 il 18 Agosto 2010
di Redazione

L’AZIENDA

Un ristorante italiano di Tokyo sceglie come insegna il marchio de I Vigneri, il consorzio guidato dall’enologo Foti. L’idea è degli importatori nipponici che da 5 anni portano i vini del vulcano nel Sol Levante

L’Etna in Giappone

L'Etna supera i confini e approda in Giappone dove diventa meta per migliaia di appassionati del gusto. A Tokyo un ristorante italiano sceglie come insegna il nome de I Vigneri. L'inaugurazione è avvenuta il mese scorso.

Per Salvo Foti, produttore enologo, guida dell'omonimo consorzio, una notizia che apprende con orgoglio e che ripaga la scommessa che su questo territorio sta portando avanti assieme ai soci. L'idea di utilizzare il nome sarebbe venuta agli importatori nipponici de I Vigneri, il gruppo Racines. “Da cinque anni ci seguono – spiega Foti -. Ma sono specializzati da venti anni in vini francesi della Borgogna e dello Champagne. Hanno scelto di ispirarsi al nostro marchio per rappresentare la nuova cucina che adesso propongono, cucina italiana di alta qualità. Prima proponevano solo piatti della tradizione piemontese”. Il marchio funzionerebbe e avrebbe un forte appeal per i clienti giapponesi. “Già i nostri vini sono conosciuti lì. Il territorio dell'Etna è noto  apprezzato, di più rispetto ad altre zone della Sicilia o d'Italia. Per questo mi hanno chiesto se potevano utilizzare il nostro marchio. Perché identificativo della cultura enogastronomica italiana”. Successo di immagine e di bottiglia nel Sol Levante quindi, come ammette lo stesso Foti. “I vini dell'Etna sono particolarmente apprezzati, perché si adattano al pesce, che è il prodotto base della loro alimentazione. Ideale soprattutto se accompagnato al pesce grasso, di cui fanno largo consumo. Ma non solo al di là dell’Europa, il brand i Vigneri va anche oltralpe, e precisamente al centro di Amburgo, scelto da un amico di Foti per  dare il nome alla sua osteria enoteca. “Per me significa portare avanti e promuovere un modo di fare vino, uno stile, una filosofia. Assolutamente siciliana nella produzione con il sistema ad alberello, simbolo e strumento di conservazione di una natura straordinaria – e ribadisce -.  I Vigneri è una filosofia che ha finalità che vanno oltre il vino in sé. E ,  alla luce di queste due iniziative, dimostra che viene apprezzata e riconosciuta”.

Manuela Laiacona

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Felice Sgarra

Casa Sgarra

Trani (Bt)

3) Melanzana con burrata d’andria e gelato al pomodoro

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search