Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Numero 107 del 02/04/2009 il 31 Marzo 2009
di Redazione

VIVERE DI VINO

In via di definizione il primo vino proveniente dal vulcano. "Siamo attratti dalle sperimentazioni. Il Vinitaly? La crisi arriverà anche a Verona"

Alessio Planeta:
"Il mio Etna"

Un vino sull'Etna targato Planeta. La prima sperimentazione sarà un bianco, Carricante con una piccola aggiunta di Riesling, che sarà presentato al Vinitaly del 2010 a quattro anni dall'acquisto della prima azienda di Planeta sul vulcano.

In un primo momento sono stati acquistati dieci ettari (di cui sette già vitati) a Passopisciaro, in contrada Sciara Nuova a 850 metri, la vigna da cui arriva questo bianco. L'altro appezzamento sempre dieci ettari soltanto sei dei quali già messi a coltura, si trova su Monte La Guiardia, tra Castiglione e Randazzo, a 750 metri di quota. "Quando nel 2006 abbiamo deciso di investire sull'Etna - spiega Alessio Planeta - l'obiettivo era proprio quello di lavorare sui bianchi. Mi erano sempre piaciuti i vini di questo genere, del genere Pietramarina, l'idea era quella di fare bianchi da lungo invecchiamento".

Poi, però, strada facendo c'è stato qualche cambiamento.
"Il nostro Dna ci porta alla sperimentazione, e così abbiamo inserito una piccola percentuale di Riesling, circa un decimo. Ne viene fuori un bianco elegante e minerale che rappresenta bene il territorio in cui  nasce".

Cosa risponde a chi dice che l'Etna non deve diventare terra di conquista dal punto di vista enologico?
"Risponderemo con i fatti. Noi faremo vini dell'Etna ma non credo a un mondo che sta fermo e non si guarda attorno. Credo nelle sperimentazioni, nel vino non ci sono ricette preconfezionate, ci sono grandi spazi di evoluzione e apprendimento".

Come sarà questo Vinitaly?
"Un Vinitaly in difesa, non ci posiamo aspettare grandi cose. La crisi ha investito di petto il mondo del vino. È molto preoccupante"

Le imprese devono continuare a investire o fermarsi e guardare cosa accade?
"Le aziende devono guardarsi profondamente dentro. Noi non ci fermiamo. A giugno apriamo il resort a Menfi, e poi c'è altro nel mondo del turismo. Continuiamo a investire anche sui vigneti, si deve fare".

Il turismo è la nuova frontiera?
"Credo nella diversificazione del business. Riceviamo migliaia di persone l'anno poterle ospitare può essere una carta in più. È un'evoluzione naturale del nostro lavoro".

Altro in cantiere?
"Non dico di più ma ci sono altre zone da esplorare, anche l'Etna è un grande investimento e l'anno prossimo avvieremo anche la costruzione della cantina".
 

Marco Volpe


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gennaro Esposito

Torre del Saracino

Vico Equense (Na)

4) Crema catalana al cedro e liquirizia, fonduta di provolone del Monaco e noci

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search