Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

L’AZIENDA

Al confine tra la provincia di Trapani e di Palermo la produzione di olive di Cantine Rallo. Il presidente Vesco: “Tutto ebbe inizio coi primi semi gettati dal mio bisnonno Benedetto”

Sei ettari di tradizione

Al confine tra la provincia di Trapani e la zona di Camporeale, in contrada Patti piccolo, sorge la zona di produzione di olive firmata dall’azienda marsalese Rallo.

Sei ettari di tradizione olivicola, che rievoca anche la storia della famiglia Vesco impegnata da tre generazioni alla produzione dell’oro verde su una piccola montagna sabbiosa a 340 metri d’altezza. “La montagnola – nome antico di questa collinetta – sarebbe rimasta una semplice montagna di sabbia se il mio bisnonno Benedetto non avesse deciso di festeggiare la nascita di suo figlio Andrea, gettando i primi semi”, racconta Andrea Vesco, presidente dell’azienda e ultimo erede di questa tradizione, che produce ancora oggi come ieri rispettando i principi della qualità.
Un’unica varietà in produzione, la Cerasuola, una delle più pregiate che compone il disciplinare della Dop Valli Trapanesi. La lavorazione è completamente in  regime biologico e naturale, e sembra quasi che vi sia una perfetta simbiosi anche tra la composizione del terreno e le piante. La sabbia da una parte concentra i nutrienti del terreno donandoli all’ulivo, mentre questo garantisce la stabilità stessa della montagna, grazie alle sue radici secolari.
Dalla seconda metà di ottobre, questi luoghi  si vestono a festa perché comincia la raccolta. La squadra Rallo, composta da otto abili contadini, abbandona gli assolati filari d’uva per popolare la montagna.  A frutto raccolto si procede alla molitura, che avviene entro le sei ore dal distacco del frutto dall’albero. Ciò garantisce freschezza e mantenimento degli aromi naturali della cultivar. Le olive vengono lavate e disposte in un frangitore a martelli che le riduce in pasta, questa viene rimestata da una gramola a temperatura controllata che separa la sansa umida dal mosto d’olio. Dopo la centrifuga l’olio viene disposto in vasche d’acciaio sature di gas inerti, viene lasciato decantare da uno a due mesi, ed infine confezionato.
Il risultato è un prodotto molto delicato, profumato e fruttato nei sentori di foglia di pomodoro e nel gusto amaro e piccante medio intenso. Un consiglio per la degustazione. Provate ad assaggiarlo come chi vi scrive, consumandolo a crudo o accompagnato da una fetta di pane, per godere al massimo dei suoi profumi.

Laura Di Trapani


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Paolo Barrale

Aria Restaurant

Napoli

4) Vino e percoche

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search