Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

IL PRODOTTO

Conserve di marmellata e confettura ideali come regali natalizi. Ed ecco come le producono le aziende siciliane Marisco nella zona di Monreale e Scyavuru a Ribera

La natura
nel barattolo

Cosa c’è di più salubre della frutta fresca di stagione? E cosa è più dolce dello zucchero? Dal matrimonio fra questi due ingredienti nasce una delle più genuine quanto antiche fra le ghiottonerie.

Stiamo parlando delle conserve di marmellata (che si ottengono da una base di agrumi come limone, arancia, mandarino o cedro, pompelmo e bergamotto) e di quelle di confettura, ottenute da tutti gli altri tipi di frutta. Per l’acquisto di queste golosità, destinate spesso alle ceste da regalare durante le festività natalizie, è necessario fare molta attenzione alle aziende alle quali ci si affida.
C’è chi, infatti, per realizzare queste famose conserve parte direttamente dalla coltivazione degli alberi da frutta. «Da tre anni – racconta Carlo Bargione, proprietario insieme con la figlia Laura della ditta Marisco – portiamo avanti la nostra azienda trasformando esclusivamente i frutti della nostra terra, un terreno di circa 18 ettari alle spalle del centro abitato di Grisì, frazione del comune di Monreale, a un’altitudine di circa 500 metri da dove si domina la Valle dello Jato con il lago Poma».


L’azienda Marisco

Una piccola, giovane azienda familiare che va avanti anche grazie all’aiuto di mamma Cettina e delle sorelle Federica e Giulia. I prodotti sono gioielli di frutta fresca a base di arancia bionda e rossa, mela, melone bianco, pera e pesca. Stesso discorso per un’altra giovane azienda dove la parola d’ordine è la qualità dei prodotti con cui realizzare i semilavorati. È il caso di un’azienda dell’Agrigentino, esattamente nata a Ribera sette anni fa: Scyavuru che in dialetto siciliano significa “buon odore”. «Il nostro obiettivo primario – dice Rosario Tortorici, proprietario dell’azienda a conduzione familiare - è quello di garantire la migliore qualità e il migliore servizio possibile, offrendo prodotti di cui è certa la provenienza territoriale e che sono caratterizzati da indubbie ed esclusive peculiarità organolettiche contraddistinte da aromi, sapori e profumi della nostra Sicilia».


L’azienda Scyavuru

Il segreto di queste realtà sta nel controllo delle varie fasi della produzione dalla coltivazione, alla raccolta e selezione fino alla trasformazione e confezione. «Una serie di passaggi – conclude Tortorici - che assicura, oltre gli standard di qualità richiesti dai clienti, un’aderenza alle ricette appartenenti alla memoria storica e alla tradizione siciliana». Oltre alle confetture di pera, albicocca, pesca, fico d’Idia, fico nero, fragolina ma anche prugna e cipolla la ditta produce marmellate d’arancia, arancia rossa, mandarino e limone.
Quando si parla di conserve c’è però anche un terzo prodotto che si deve tenere in considerazione: la gelatina, prodotta esclusivamente dal succo della frutta senza polpa o buccia ma anche dal vino. Scyavuru ad esempio ne offre una gamma dai migliori Igt dell’Isola: Nero d’Avola, Insolia, Malvasia, Marsala fine doc e Zibibbo.

Piera Zagone


 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Carmine di Donna

www.carminedidonna.it

3) Bignè con croccante e crema pasticcera

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search