Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

L'INIZIATIVA/2

Tornano le Settimane del gusto organizzate da Sloow Food. Dal 22 al 7 marzo per i ragazzi scontri in oltre 100 ristoranti italiani. In Sicilia aderiscono il Duomo, La Capinera e La Gazza Ladra

Under 26
a prezzo speciale

Avete meno di 26 anni? Senza barare, preparate carta d'identità e cercate il ristorante che più vi aggrada per il menu a prezzo speciale proposto per chi ha la fortuna di essere compreso in questa fascia d'età.


Sono state infatti presentate qualche giorno fa al Café Trussardi di Milano le "Settimane del Gusto", iniziativa culturale organizzata da Slow Food Italia e dall'Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo e Colorno, che si svolgeranno dal 22 febbraio al 7 marzo. Durante questi giorni, i giovani sotto i 26 anni avranno la possibilità di mangiare in oltre 100 ristoranti italiani a un prezzo speciale al fine di avvicinarli alla gastronomia e ai suoi più blasonati interpreti in modo semplice, riducendo le distanze tra i due mondi.
Naturalmente la prenotazione è indispensabile: sia al momento del contatto che a quello dell'arrivo al ristorante, bisogna specificare che si intende partecipare alle "Settimane del Gusto".
Per ogni ristorante si trova una scheda completa con la descrizione del locale, informazioni utili (indirizzo, telefono, giorno di chiusura) e l'indicazione della proposta gastronomica. Per visualizzare l'elenco aggiornato in tempo reale dei locali aderenti all'iniziativa e altre informazioni www.settimanedelgusto.it.
«La proposta dei ristoranti sarà cucita su misura per i giovani» dice Marco Bolasco, direttore di Slow Food Editore «nell'ottica di un primo incontro con queste realtà troppo spesso vissute dalle nuove generazioni come luoghi difficili da avvicinare e sperimentare. La risposta è stata entusiasta da parte dei locali. Alcuni di questi hanno pensato iniziative ad hoc, come quella del ristorante Amerigo di Savigno (Bo) il cui chef ha proposto di portare i ragazzi a fare la spesa nel territorio o Gualtiero Marchesi (Albereta - Erbusco, Bs) che ha lanciato l'idea di essere presente a tavola con i giovani». Slow Food insieme ai ristoranti che hanno aderito vuole formare quelli che saranno i clienti di domani e sviluppare in essi curiosità e passione.
I ristoranti della Sicilia che partecipano sono (elenco aggiornato al 16/02/2010): Duomo (Ragusa); La Capinera (Taormina-Messina); La Gazza Ladra  (Modica-Ragusa).
Roberto Burdese, Presidente Slow Food Italia, sottolinea: "Le Settimane del Gusto sono innanzitutto una grande occasione per i giovani. Per noi l'educazione al gusto si fa in primo luogo in famiglia, poi nelle mense scolastiche e, anche, nei ristoranti. L'esperienza di conoscere l'alta cucina italiana può lasciare il segno su quelle che saranno le scelte alimentari delle generazioni future".

Rita Vecchio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Massimo Quacquarelli

Ristorante Corteinfiore

Trani

2) Medaglioni di rombo con patata e cicoriella, funghi cardoncelli e pomodorino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search