Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Numero 66 del 19/06/2008 il 18 Giugno 2008
di Emanuele Di Bella
    IL RICONOSCIMENTO


planeta66_hp.jpgTerre Sicane giudicata tra le prime dieci in Italia per offerta integrata: non solo grandi vini, ma anche ottimi prodotti e servizi

Una strada che
ha fatto strada


Dopo un Vinitaly vissuto all’insegna dei colori della bandiera del Trinacria, arriva un altro importante riconoscimento per la produzione vinicola siciliana.
La Strada del Vino Terre Sicane (presieduta da Alessio Planeta), una delle dodici presenti nell’Isola, si è classificata fra le prime dieci “ Strade” a offerta integrata d’Italia. Lo ha stabilito una ricerca effettuata dal Censis - Osservatorio sul Turismo del Vino, su incarico dell’Associazione Nazionale Città del Vino, e resa nota dal professore Fabio Taiti al recente Congresso internazionale sul turismo enogastronomico tenutosi a Saint Vincent il 9 e 10 maggio. Le “Strade” a offerta integrata rappresentano la forma più evoluta nell’attuale panorama del turismo enogastronomico italiano: non solo grandi vini, ma anche sapori e prodotti alimentari, gastronomia tradizionale e innovativa, ricettività e soprattutto servizi, dall’ambiente alla mobilità assistita, dalle degustazioni guidate agli eventi non effimeri. Un vero e proprio business sempre più in voga.
La selezione si è basata sui tre indicatori fondamentali del vino, della ristorazione e delle attrattive turistiche, ai quali l’Osservatorio ha aggiunto cinque nuovi parametri valutativi: ambiente, strutture di accoglienza, servizi, eventi e promozione. Queste, distinte per regione, le dieci Strade del vino integrate, risultate ai primi posti della classifica:
Piemonte (Strada del Vino Astesana), Lombardia (Strada del Vino Franciacorta) Alto Adige (Sudtirolerweinstrasse) Trentino (Strada del Vino Vallagarina), Veneto (Strada del Vino Soave ) Emilia Romagna (Strada del Vino dei Colli di Forlì e Cesena), Toscana (Strada del Vino Nobile di Montepulciano), Umbria (Strada del Sagrantino), Puglia(Strada del Vino di Castel del Monte) Sicilia (Strada del Vino Terre Sicane). “Auspichiamo che la Strada del Vino Terre Sicane possa proseguire nel suo obiettivo di valorizzare e far conoscere non solo i nostri vini, i prodotti alimentari locali e la nostra gastronomia - si legge in una nota del direttore delle Strade del vino di Sicilia Gori Sparacino - ma anche il nostro territorio con le sue bellezze paesaggistiche, archeologiche,artistiche e architettoniche”.



Luigi Ansaloni

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search