Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Numero 117 del 11/06/2009 il 12 Giugno 2009
di Redazione

LE DIMISSIONI

Il curatore della guida "Ristoranti d'Italia" e autore della rivista mensile e del Channel tematico su Raisat lascia l'incarico: "Non condivido più le scelte editoriali della nuova proprietà"

Bolasco dice addio
al Gambero Rosso

Marco Bolasco si è dimesso dal Gambero Rosso. Curatore della guida "Ristoranti d'Italia" e seguitissimo autore della rivista mensile e del Channel tematico su Raisat "Gambero Rosso Channel", Bolasco ha rilasciato un comunicato stampa diffuso dal blog.paperogiallo.net di Stefano Bonilli. Le motivazioni scaturirebbero dalla profonda e dolorosa ristrutturazione in atto nel Gambero Rosso.

I tagli ed il dimezzamento della redazione avvenuto negli ultimi mesi (sulla quale adesso grava la stesura integrale della guida ai Vini d'Italia, senza la collaborazione di Slow Food) avrebbero portato alla sofferta decisione di dimettersi. Nel comunicato Bolasco dichiara: "Non posso fare altrimenti, non condivido le scelte editoriali e organizzative della nuova proprietà. Non ritrovo più il progetto culturale del Gambero Rosso che avevo sposato alcuni anni fa e in cui avevo creduto. Faccio un passo indietro e ringrazio comunque l'azienda per l'esperienza professionale che mi ha fatto fare".
Le dimissioni di Marco Bolasco chiudono una collaborazione iniziata nel 1997 e durata oltre tredici anni.  "L'azienda - aggiunge - sta operando una serie di tagli che hanno colpito tutti i settori, compresa la redazione delle guide. La verità è che non sono più nelle condizioni di portare avanti il mio lavoro quotidiano come ho sempre fatto. E se non posso lavorare secondo i miei canoni, preferisco lasciare".
Nel 2006 Marco Bolasco ha assunto il ruolo di curatore di una delle guide leader nel settore della critica gastronomica italiana e internazionale. Nel 2007, era stata pensata anche una delle sue più recenti "creature": la guida Low Cost.
"Aggiungo, come membro del Comitato di Redazione, che siamo stati mortificati nell'ambito dell'accordo sindacale in merito alla cassa integrazione, cui è ricorsa l'azienda da alcuni mesi, rispetto a quella che doveva essere un'equa ripartizione dei turni per i giornalisti dipendenti, ma che non si sta verificando nella maniera più assoluta".
Bolasco è stato uno dei primi autori del Gambero Rosso Channel, un gruppo pioniere che ha saputo inventare e sviluppare un nuovo linguaggio televisivo legato al cibo e all'enogastronomia. "Quella del canale è stata una meravigliosa avventura, ho avuto il privilegio di far parte di un gruppo di teste davvero brillanti e ho sposato per anni un progetto editoriale unico nel suo genere".

F.P.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gennaro Esposito

Torre del Saracino

Vico Equense (Na)

4) Crema catalana al cedro e liquirizia, fonduta di provolone del Monaco e noci

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search