Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

IL PREMIO

Al Ghiottone Raffinato il riconoscimento come miglior ristorante della provincia fra i locali selezionati dall’Istituto nazionale ricerche turistiche. Il proprietario: “La ricerca della qualità è una strategia vincente”

Palermo da assaggiare

Il Ghiottone Raffinato è stato premiato come miglior ristorante 2009 dai clienti di Palermo e provincia che hanno votato fra le strutture selezionate dall’Istituto nazionale ricerche turistiche. Fra i concorrenti ventotto alberghi e ristoranti famosi del calibro di Villa Igea Hilton o del Kafara Hotel a Mongerbino.

“Un riconoscimento che – spiega Giuseppe Fiandaca, proprietario insieme al fratello del centralissimo ristorante palermitano – ci spinge ad andare avanti sulla via già imboccata dell’alta qualità”. E proprio questa è la parola chiave del ristorante. Non per nulla Il ghiottone raffinato ha ricevuto quest’anno, per il secondo anno di seguito il marchio qualità Isnart, che presuppone la presenza di tutta una serie di elementi: dalla perfetta accoglienza in sala, alla qualità delle materie prime in cucina e ancora dall’ottimo mantenimento dei servizi igienici al menù tradotto almeno in una lingua ed, ovviamente, alla carta dei vini (quella del Ghiottone conta ben 120 etichette) . Elementi che di certo non mancano al ristorante di via Vigo, ma c’è di più. Infatti chi siede al Ghiottone raffinato, un po’ come già suggerisce il nome, ha la possibilità di gustare una cucina regionale di alti livelli in un ambiente caldo e riservato tanto da far sentire il cliente rilassato e soprattutto coccolato. Un premio, dunque, meritato ma che non fa assolutamente sentire arrivati i fratelli Fiandaca. “Il nostro investimento ora – ha dichiarato Giuseppe, che si occupa soprattutto dell’accoglienza in sala – è nel catering. Una scommessa che sta già avendo ottimi risultati. Speriamo di continuare così e come in questi anni di crisi continuare ad investire sulla qualità che riesce sempre a ripagare bene”.

Piera Zagone

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Paolo Barrale

Aria Restaurant

Napoli

4) Vino e percoche

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search