Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Numero 173 del 08/07/2010

LA RICONFERMA

Camillo Privitera riconfermato per la terza volta alla presidenza dell'associazione traccia le nuove rotte. “Puntiamo sul ritorno al territorio, saremo più capillari. Per alcune province abbiamo scelto la strada della doppia rappresentanza. Ai nostri corsi formeremo comunicatori del vino e del territorio”

L'Ais Sicilia
del dopo elezione

Una squadra rinnovata e compatta ed un programma che punta sulla didattica. Questi i contorni che assumerà l'Ais Sicilia dopo la riconferma, per la terza volta, di Camillo Privitera come presidente.

I BANDI

Ecco le istanze che saranno finanziate con la prima sottofase della misura 133 del Psr Sicilia. Erogati 560 mila euro ai consorzi di tutela e alle cooperative

Promozione,
i progetti approvati

N. DENOMINAZIONE CONSORZIO/ASSOCIAZIONE RAPPRESENTANTE LEGALE IMPORTO PROGETTO (Euro) CONTRIBUTO RICHIESTO (Euro)
1 CONSORZIO DI TUTELA DEL VINO CERASUOLO DI VITTORIA DOCG FERRERI FRANCESCO 167.480,00 117.236,00
2 CONSORZIO DI TUTELA DOP VALDEMONE GULLOTTI ANTONINO MARIA FRANCESCO 57.000,00 39.900,00
3 ASSOCIAZIONE PRODUTTORI DI VINI E DISTILLATI DI SICILIA  PRO.VI.DI CONTE GIANCARLO 300.000,00 210.000,00
4 CANTINA SOCIALE VITICULTORI ASSOCIATI GRECO GIOVANNI 130.000,00 91.000,00
5 SOCIETA' COOPERATIVA AGRICOLA VITIVINICOLA CORLEONESE GAETANO DI CARLO 200,000,00  140.000,00

L’ANALISI

La moneta in difficoltà favorisce le esportazioni. Gli imprenditori del sud Italia ottimisti ma cauti: “Solo lievi segnali di ripresa”. E tentano la strada dei mercati americano e giapponese

Euro debole,
produttori forti

Mentre l’euro va giù, l’umore dei produttori sale. Come se fossero due piatti di una bilancia. L’attuale debolezza della nostra moneta, soprattutto se confrontata con il dollaro dà invece forza alle esportazioni. E chi gestisce un’azienda ne è consapevole.

IL PRODOTTO

Si sta per chiudere l’annata degli apicoltori ed ecco i primi bilanci in quattro regioni. Bene in Sicilia ed Emilia Romagna, in difficoltà per colpa del clima in Sardegna e Trentino

Il miele
nello Stivale

Anche per le api è tempo di ferie. Fra qualche settimana si chiude l'annata e gli apicoltori cominciano a fare il bilancio. Da nord a sud, ecco l'andamento della produzione alle diverse latitudini.

IL PERSONAGGIO

Anche quest’anno sarà il direttore tecnico della manifestazione dedicata al gelato che si svolgerà a Cefalù dal 16 al 19 settembre. Aperte già le iscrizioni

Cappadonia
al timone
dello Sherbert

Antonio Cappadonia riconfermato direttore tecnico della quarta edizione dello Sherberth Festival, la manifestazione internazionale dedicata al gelato artigianale organizzata dalla Iris Communication. Ufficiali anche le date, dal 16 al 19 settembre.

LA PHOTOGALLERY

Premiati i racconti del concorso letterario “La gaia mensa”, promossa dall’azienda Toscana Villa Petriolo. A vincere  “Felicetta” del palermitano Antonio Giordano

Quei gourmet
intellettuali

La letteratura, il cibo ed il vino sono tre ingredienti della stessa ricetta d’amore a Villa Petriolo, in Toscana, mixati con saggezza da una mano esperta e mai brusca. Lo scorso 1 luglio si è svolta la cerimonia di premiazione del concorso letterario “La gaia mensa”, una serata all’insegna della cultura e del piacere di condividere l’amore per l’enogastronomia in tutte le sue forme artistiche.

L’AZIENDA/2

Anche la cantina calabrese tenta la strada degli spumanti. Il primo frizzante è il Metodo Classico 100% autoctono, firmato dagli enologi Bambina e Centonze

In bollicine
Statti virtus

La Calabria scommette sulle bollicine. Lo ha fatto Antonio Statti, produttore di Lamezia Terme con lo Spumante Metodo Classico 100% autoctono. Il primo frizzante della cantina. Vino che segna una nuova espressione del territorio e lo rispecchia in tutto, grazie anche alla consulenza degli enologi Vincenzo Bambina e Nicola Centonze che hanno saputo interpretarne le caratteristiche.

L’ALLARME

Assovini Sicilia: “Le procedure vanno semplificate, gli enti certificatori sono in sovraccarico”. Chiesto al ministero un rinvio del nuovo piano

“Controlli Igt?
Rischio paralisi”

Procedure da semplificare e enti certificatori a rischio sovraccarico. Assovini Sicilia chiede con urgenza il rinvio dell’applicazione ai vini Igt del piano di controllo ministeriale, piano già in vigore dalla scorsa vendemmia per i vini Doc e Docg. Il rischio è la paralisi dei controlli.

IL CONCORSO

L’azienda di Librizzi, nel Messinese, ha vinto il “Premio Douja d’Or”. Nicolas Gatti Russo: “Il nostro è un lavoro di squadra”

Gatti ci cova

Ha vinto il prestigioso “Premio Douja d’Or”. Insieme ad altre prestigiose etichette il Mamertino Doc 2008 della “Tenuta Gatti” di Librizzi ha trionfato al concorso enologico nazionale vini Doc e Docg organizzato dalla Camera di Commercio di Asti, d’intesa con l’Organizzazione nazionale assaggiatori di vino.

IL PIANO

La Regione siciliana scommette sull’aggregazione delle cantine sociali. Messi a disposizione 11,5 milioni di euro. In arrivo il bando

Unioni di fattorie

La Regione siciliana punta sull’aggregazione delle cantine sociali. La finanziaria regionale, infatti, prevede interventi per favorire l’unione delle cooperative vinicole dell’Isola. La dotazione finanziaria è di 11,5 milioni di euro.

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Luca Abbruzzino

Ristorante Abbruzzino

Catanzaro

3) Anatra, kumquat e semi di zucca

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search