Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Numero 63 del 29/05/2008 il 28 Maggio 2008
di Emanuele Di Bella
    LA CURIOSITÀ


ghiaccioli_hp63.jpgAl bar Alba di Palermo un bancone dedicato a ghiaccioli e ascaretti artigianali. "Ne produciamo 400 alla settimana"

Stiamo freschi

È la riscossa del gelato artigianale di antica memoria su quello industriale multiforme. È la rivincita del sano sapore di frutta ghiacciata da una lato e di quello intramontabile di latte e cioccolato dall´altro.
Al bar Alba, a Palermo, è di scena il revival del gelato artigianale vecchia maniera con un intero bancone dcosta63.jpgedicato all´esposizione di ghiaccioli e ascaretti prodotti in un carnet di gusti per soddisfare tutti i palati. Ai più fortunati basterà un assaggio per ripescare nella memoria il sapore del ghiacciolo fatto in casa dalle mani sapienti e volenterose della mamma, frullando frutta fresca e lasciandola raffreddare nelle apposite forme. Una vera leccornia.
"L´idea di produrre artigianalmente ghiaccioli e ascaretti ci è venuta quest´anno mentre eravamo a Rimini, alla fiera del settore - racconta Alessandro Costa - dove abbiamo visto in esposizione la macchina per realizzarli". Un amore a prima vista. "Ci è piaciuto il pensiero di poter realizzare dei ghiaccioli con frutta fresca e così, acquistata la macchina, siamo partiti immediatamente con la produzione". Arancia, limone, amarena, frutti di bosco e fragola i gusti dei ghiaccioli, ai quali, nel bancone, si affiancano le varie proposte di ascaretti: caffè, croccantino, fiordilatte, yogurt, vaniglia e mandorla. "Per realizzare i ghiaccioli utilizziamo solo acqua, zucchero e il 60% di frutta fresca, senza aggiunta di altri prodotti". Parola di Costa. E così, un ghiacciolo a base di frutta, nelle giornate di gran caldo, può sostituire una bibita fresca o una porzione di frutta, senza troppa fatica per il girovita. "Abbiamo avuto una risposta positiva sin da subito da parte dei nostri clienti - afferma Alessandro - che hanno mostrato di gradire molto l´idea e il gusto. Adesso realizziamo circa quattrocento ghiaccioli a settimana, ma col gran caldo, pensiamo di aumentare la produzione anche di ascaretti e charlotte".


Clara Minissale

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search