Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Numero 53 del 20/03/2008 il 20 Marzo 2008
di Emanuele Di Bella
    IL PRODOTTO


nespole.jpgIl suo sviluppo è legato alle miti temperature primaverili. Negli ultimi vent'anni diminuita di un quarto la produzione nel territorio di Trabia, in provincia di Palermo

Il tempo
delle nespole


A differenza di altri frutti, la nespola non appartiene a quei prodotti che ci siamo abituati a trovare nei banchi ortofrutticoli per quasi tutto l’anno. Infatti il periodo in cui viene a maturazione va da marzo-aprile a giugno e il suo sviluppo è essenzialmente legato alle calde temperature primaverili.
nespole_dentro.jpgNon si ha una grossa produzione di nespole né a livello mondiale (a produrla sono infatti Spagna e California), né a livello nazionale, dove possiamo affermare che l’unica regione produttrice è la Sicilia e, a parte una trascurabile quantità presente nel siracusano, l’unica zona specializzata nella produzione di nespole è Trabia, nel Palermitano. Parliamo di questo frutto con Pino Ortolano, tecnico agrario, responsabile del settore agro-alimentare del Confcooperative della Regione Siciliana.
La specie presente in questo territorio è il nespolo del Giappone (probabilmente da cui trae le sue origini), mentre come varietà di frutto abbiamo la nespola di Trabia che è il tipo più piccolo e rossastro, il nespolone, la vaniglia e il sanfilipparo. La nespola californiana è più simile a quella di Trabia mentre la spagnola ha delle dimensioni più grandi ed è meno gustosa. La maturazione della nespola in questa fase dell’anno, ha un’importanza, diciamo così prettamente naturalistica, perché va a coprire un periodo in cui, finiti gli agrumi e in attesa dell’esplosione fruttifera estiva, non ci sarebbe un granché da consumare, ma questo oggi è un discorso molto relativo.
Si tratta di un frutto molto delicato, per questo viene raccolto ancora acerbo. Con gli attuali 400-500 ettari di prodotto, si può certamente affermare che negli ultimi venti anni la produzione del territorio trabiese è diminuita almeno di un quarto. A causa dell’abusivismo edilizio che dagli anni sessanta ai giorni nostri ha cementificato chilometri e chilometri di costa, la presenza del nespolo si è notevolmente ridotta, infatti la pianta è di ambiente subtropicale, predilige quindi, un clima molto mite e un terreno nespole_dentro_2.jpgargilloso. E’ accaduto che le piantagioni sono state per così dire, spostate verso l’interno dove la presenza di case è più esigua, perchè economicamente meno vantaggiosa per i costruttori. Nelle zone collinari il frutto matura più tardi e comunque a causa della presenza delle costruzioni diventa anche difficile coltivare i terreni con l’utilizzo di grossi macchinari. Il prodotto oggi è in crisi, ed esporta solo in Italia. I più pessimisti pensano che sparirà nel giro di un decennio. Quello che Pino Ortolano propone, come esperto agrario, come produttore, come cittadino legato al suo paese, è la costituzione di un Consorzio che si ponga come interlocutore unico e forte, e come tale capace di porre condizioni vantaggiose per i produttori, al cospetto della grande distribuzione che pone regole ben precise per la vendita. E inoltre, creare la riconoscibilità del prodotto, che ne assicuri una presenza costante nel mercato. Naturalmente la valorizzazione del prodotto e un suo rilancio economico, richiedono un adeguato impegno da parte delle istituzioni, attraverso leggi che ridisegnino le aree edificabili, che incentivino la produzione con aiuti ai piccoli produttori, puntando anche al miglioramento genetico del frutto favorendo la coltivazione della varietà che ha pochi semi ecc.
Per ciò che riguarda l’uso di sostanze chimiche per combattere il fungo che attacca il nespolo (cosiddetto ticchiolatura del nespolo), esso non risulta nocivo perché viene impiegato durante l’inverno, parecchio tempo prima della maturazione. Comunque all’Università di Palermo, esistono dei progetti di ricerca che hanno puntato l’attenzione sull’utilizzo di alghe marine in grado di sostituire le sostanze chimiche attualmente impiegate. Oggi nel territorio di Trabia sono presenti circa 200 produttori, il prezzo finale di un kg. di nespole varia da 1,50 a 2 euro. La nespola è un frutto molto zuccherino, aromatico e profumato, da essa vengono preparate marmellate e un liquore detto “Nespolino”. Ogni anno a fine aprile si celebra a Trabia la “Sagra del nespolo”. Nell’arco di un weekend si organizzano conferenze e naturalmente degustazioni del prodotto e dei suoi derivati.



Aurora Rainieri

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search