Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Numero 208 del 10/03/2011
di Redazione

LE RICETTE

La chef del ristorante La Dispensa dei Monsù di Palermo, protagonista su Cronache di Gusto con i suoi piatti. “La mia ispirazione? I ricettari delle mie nonne”

Bonetta in cucina

Cuoca per caso. Si definisce così Bonetta Dell’Oglio, nuovo volto della rubrica “Le ricette degli chef” di Cronache di Gusto.

Da tre anni, ormai, Bonetta manda avanti da sola le attività della cucina del ristorante che gestisce insieme al compagno, La Dispensa dei Monsù a Palermo. “Prima mi occupavo della mia bottega di decorazione e restauro – racconta Bonetta Dell’Oglio -. Mi sono sempre occupata di questo, anche se la passione per la cucina mi ha sempre accompagnata sin dall’infanzia. Penso comunque che tra i fornelli la passione per l’arte si declini bene grazie all’inclinazione per la creatività, per la fantasia ed il buongusto”. La lady chef affonda le basi della sua cultura culinaria in quella che è la tradizione delle nonne che le hanno tramandato dei preziosissimi ricettari manoscritti: “Ancora oggi – dice Bonetta – i ricettari di mia nonna paterna, che viveva a Castellammare del Golfo, esperta di pesce e conoscitrice della tonnara e di mia nonna materna, donna a della borghesia benestante palermitana, sono fonte di grande ispirazione per le mie ricette”.

Una cucina, dunque, che parte dalle radici della terra di Sicilia e profondamente legata al mare ma soprattutto alla campagna ed ai prodotti semplici e genuini che secondo la chef della Dispensa dei Monsù, fanno la differenza sul piatto. La tradizione regna sovrana anche nei dessert come spiega Dell’Oglio: “Anche se adoro cucinare i dolci, in cucina questi sono appannaggio di mia madre che ne prepara di ottimi fatti in casa: dal gateau di mele alle mousse, alle gelatine”.

Piera Zagone


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

GLI APPUNTAMENTI

LE RICETTE DEGLI CHEF

Maurizio Albarello
Trattoria Antica Torre
Barbaresco (Cn)

Stefano Mazzone

Grand Hotel Quisisana

Capri (Na)

2) Tortelli di cipolle al burro di acciughe e pecorino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search