Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Numero 139 del 12/11/2009 il 11 Novembre 2009
di Redazione

IL PREMIO

Assegnati gli Award Terroir 2009, riservato ai produttori che bene hanno saputo rappresentare il loro territorio. Fra i 17 vincitori anche due siciliani: uno sull’Etna, l’altro dalla parte opposta dell’Isola

Le pagelle
di Merano

Helmut Köcher,  presidente della Gourmet International ha assegnato, per la prima volta, nell’ambito del Merano Wine festival gli “Award Terroir” 2009, ovvero riconoscimenti a quei vini che meglio sanno esprimere l'appartenenza al loro territorio e dare voce alle sue caratteristiche.


L’Italia, per l’occasione, è stata suddivisa in cinque aree per ciascuna della quale sono stati segnalati un vino rosso, un bianco e un dolce. Categoria a parte dedicata agli spumanti, tra i quali sono stati scelti un metodo classico e un metodo charmat. In tutto si tratta di diciassette vini italiani (bianco, rosso e dolce) divisi in cinque zone oltre a due spumanti (Metodo Classico e Metodo Charmat). Tra i premiati anche due vini siciliani: l’ Etna Quota 600 2007 di Graci nella categoria rossi e il Marsala Vergine Riserva del Centenario 1980 di Carlo Pellegrino, per i dolci.

Ecco la lista completa gli “Award Terroir” 2009, suddivisi per zona di appartenenza:

Nordest
Rosso: Amarone della Valpolicella 2003 (Z mé)
Bianco: Kolbenhof Gewuerztraminer 2008 (Weingut J. Hofstaetter)
Dolce: Picolit 2007 (Dorigo)

Nordovest
Rosso: Barolo Cappella S.Stefano 2005 (Podere Rocche dei Manzoni)
Bianco: Roero Arneis 2008 (Giacosa Bruno)
Dolce: Cinque Terre Sciacchetrá 2007 (Buranco)

Centro
Rosso: Testamatta 2007 (Testamatta)
Bianco: Vernaccia di S. Gimignano Zeta 2008 (Mattia Barzaghi - Zeta
Project)
Dolce: Clematis Passito 2004 (Cantina Zaccagnini)

Sud
Rosso: Aglianico del Vulture 2007 (D'Angelo)
Bianco: Costa d'Amalfi Furore Fiorduva 2007 (Cantine Marisa Cuomo)
Dolce: Dolce & Nero 2006 (Mille Una)

Isole
Rosso: Etna Quota 600 2007 (Graci)
Bianco: Vermentino di Sardegna Is Argiolas 2008 (Argiolas)
Dolce: Marsala Vergine Riserva del Centenario 1980 (Carlo Pellegrino)

Spumanti
Metodo Classico: Brut Millesimato 2005 (Cà del Bosco)
Metodo Charmat: Prosecco dei Casel Extra Dry (Adami)

C.d.G.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search