Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Numero 30 del 11/10/2007 il 10 Ottobre 2007
di Emanuele Di Bella
    LA CURIOSITÀ

Si chiama "Sasàmore" e sulle bottiglie ci sarà il volto sorridente di Sasà Salvaggio. "Così volgio dare un'immagine allegra della Sicilia"sasahp.jpg
Se sull'etichetta
spunta il comico

Diciamo la verità, questa ci mancava. Il comico sull'etichetta di una bottiglia per «vendere» allegria. Con la faccia della Sicilia, quella che ama ridere ma con ironia e autoironia. Il comico in questione e Sasà Salvaggio, stra-conosciuto in Sicilia (come non ricordare il suo grido di battaglia: «uaààà»), star di spettacoli televisivi e teatrali (è stato anche uno dei conduttori di Striscia la notizia di Antonio Ricci su Canale 5).
sasae2bott.jpgA dare una mano al progetto sarà una cantina siciliana.
Che ci sia lo zampino di questo comico che guarda alla Sicilia e ai suoi difetti (ma ora anche alle sue virtù) lo si capisce subito: non solo perché il vino in questione si chiama «Sasàmore», perché è un atto d'amore verso la Sicilia, ma anche perché il faccione del comico sorridente campeggia sulle etichette delle bottiglie.
6bott.jpg«L'idea - ammette Sasà Salvaggio - è venuta per caso e mette insieme la mia idea di ripensare alla Sicilia in modo positivo e di utilizzare il vino come messaggio. Il vino è sinonimo di allegria e di convivialità e soprattutto noi siciliani finalmente abbiamo capito che qui si produce molto bene. Tanto da essere diventato uno dei simboli positivi di questa terra nel mondo. Perché non fare diventare più efficace il messaggio? Ecco Sasàamore...». Per Sasà Salvaggio, oggi comico più riflessivo, che si prepara a spuntare con alcuni monologhi su tutti i cinema della Sicilia, brevi filmati girati al Massimo di Palermo, è una nuova scommessa. Due etichette, almeno per il momento, un rosso che è un blend di Nero d'Avola e Syrah e un bianco che invece è un blend di Catarratto e Chardonnay. Li assaggiamo a casa sua: molto ben fatti, immediati, senza pretese. Se ne faranno tante bottiglie e soprattutto finiranno sugli scaffali della grande distribuzione a prezzi concorrenziali («Credo entro i sei-sette euro», dice il comico). Come non sorridere comprandolo e ripensando alle battute di Sasà. Anche questo è marketing. Eccome.


F.C.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Donato De Leonardis

Don Alfonso San Barbato

Lavello (Pz)

3) Faraona ripiena con il suo filetto tartufato e verza

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search