Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Numero 136 del 22/10/2009

VINO & FINANZA

Operazione di Nosio, azienda controllata dal gruppo Mezzacorona: l'obiettivo è reperire risorse da investire nel settore fotovoltaico nelle aziende siciliane

Obbligazioni
per produrre
energia

Operazione finanziaria della Nosio spa, azienda controllata del Gruppo Mezzacorona del quale gestisce l'imbottigliamento di tutti vini fermi, e la distribuzione, in Italia e in 50 Paesi del mondo, di tutti i vini.

L'INCHIESTA

Avviata la raccolta in molte zone della Sicilia, segnali positivi dalle campagne: quasi ovunque si registrano quantitativi generosi e ottima qualità. Un po' meno bene le cose per la zona del Palermitano alle prese con i prezzi bassi di produzione

L'Isola dell'olio

Parte sotto i più buoni auspici la campagna olearia 2009/2010 in Sicilia. Basta ascoltare le voci dei produttori per capire come i dati siano tutto sommato confortanti. Si prevede un aumento nella produzione con percentuali variabili a seconda dell'area presa in considerazione.

PAROLA ALLO CHEF

Fabio Pacuvio sarà tra i protagonisti di Panelle & Champagne. "Due prodotti così diversi, ma è facile trovare un punto di incontro"

Un matrimonio
perfetto

Panelle&Champagne non sarà solo un'occasione per inebriarsi di bollicine e di gusto ma anche per fare un po' di filosofia, per riflettere sul cibo, e su quelle impalcature culturali e di moda che troppo spesso vengo costruite attorno ad esso come veri e propri dictat di consumo.

LA GUIDA

Dalle trattorie, ai luoghi di ristorazione nelle aziende vinicole nel rispetto della tradizione italiana. Inseriti anche due "classici" siciliani: La Madia di Cuttaia e la Locanda di Don Serafino

Dove mangiare?
I consigli di Bibenda

Seconda edizione della guida "I ristoranti di Bibenda", il libro ai migliori ristoranti d'Italia. Dalle trattorie, ai luoghi di ristorazione nelle aziende vinicole per apprezzare al meglio il viaggio nelle tradizioni del cibo del Paese. Tutto questo nel volume che premia anche due siciliani:

L'ANTEPRIMA

Prezzi ragionevoli e alta qualità nella pubblicazione curata da Gariglio e Giavedoni. In anteprima i nomi delle sedici etichette siciliane

Il vino quotidiano
di Slow Food

Sedici siciliani inseriti da Slow Food nella Guida al vino quotidiano 2010 che sarà presentata domenica 25 ottobre nella Sala Gialla del Lingotto Fiere di Torino. "Vino quotidiano"? Già, quello che Slow Food considera "un vino a prezzo ragionevole la cui caratteristica imprescindibile è la qualità".

L'INTERVISTA

Il mondo del vino visto da Cesare Turini, fondatore di Heres. "Per ora il settore ha dei problemi, Solo tre zone si salvano". Ecco quali

"La crisi? Passerà,
questione di tempo"

Una tendenza ai vini sempre più eleganti, una leggera flessione delle bollicine e poi il calo di credibilità delle guide di settore. Sono tre dei punti del "Turinipensiero", ovvero il mondo del vino visto da Cesare Turini (nella foto), amministratore delegato di Querciabella e fondatore di Heres, il gruppo italiano, adesso anche società per azioni, che si propone come punto di riferimento nell'erogazione di servizi specializzati per il mercato del vino.

L'EVENTO/2

Una degustazione di vini e non solo organizzata dall'azienda Tenuta chiuse del Signore. Protagonisti il Pinot nero Etna 2006 e il Neretna. Appuntamento il 24 ottobre

L'Etna in bocca

Sulle pendici dell´Etna, in una posizione panoramica a 550 metri sul livello del mare, nelle campagne di Linguaglossa, tra boschi di castagni, uliveti antichi e splendidi frutteti circondati dalle rose sorge la Tenuta chiuse del Signore. In questo scenario, l´azienda ha organizzato una degustazione di vini e non solo.

LA SPERIMENTAZIONE

Via libera alla coltivazione di questa varietà, provata dall'Irvv nella zona di Monreale. Ma per tutelare i produttori veneti e friulani si dovrà chiamare Glera

Un prosecco
per la Sicilia

La Sicilia avrà il suo Prosecco. Dopo una sperimentazione di tre anni condotta dall'Istituto regionale per la vite ed il vino che si è conclusa positivamente, è arrivato il decreto dell'assessorato regionale all'Agricoltura, che autorizza la coltivazione di questa varietà nell'isola.

LA NOVITÀ

Nuovi locali per il noto ristorante di Ragusa Ibla. Il titolare Giuseppe La Rosa: "Crisi? Puntiamo di più su marketing e promozione"

Don Serafino
cambia sede

Aria di rinnovo nella food valley siciliana, la Val di Noto. Il ristorante "Locanda di Don Serafino" di Ragusa Ibla, una stella Michelin, cambia sede per accogliere golosi e intenditori con un menù ricco di novità. Sempre protagonisti rimangono la tradizione iblea e le risorse del territorio. A far loro da cornice atmosfere antiche, architetture barocche ed una location prestigiosa.

L'INAUGURAZIONE

Il 27 ottobre sarà inaugurata la cantina Centopassi, del Consorzio sviluppo e legalità. Sorge in un'area del Palermitano confiscata ai boss

La casa del vino
antimafia

Il vino antimafia ha una sua casa. Nasce nella zona dell´Alto Belice Corleonese, nel Palermitano, la cantina Centopassi realizzata dal Consorzio sviluppo e legalità in uno stabilimento confiscato alla mafia.

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Luca Lacalamita

Lula pane e dessert

Trani (Bt)

1) Tartelletta di stagione

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search