Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Numero 188 del 21/10/2010
di Redazione

LA MANIFESTAZIONE

Pasta al forno con alici o arancinette al sapore di mare: ecco alcuni abbinamenti proposti ai bambini nel corso della prima edizione del Sicilian Fisch School

Fantasie
col pesce azzurro

Pasta al forno con alici al posto della carne. Arancinette con dentro il pesce. Questi sono solo un paio degli accostamenti fantasiosi in cui il comune denominatore è stato il pesce azzurro.

Fantasie, a prima vista azzardate, ma che in realtà hanno dato vita a pietanze gustose e delicate. Perfette per attirare e attrarre i bambini verso il pesce azzurro. Proprio i più piccoli, infatti, sono stati i protagonisti della prima edizione del Sicilian Fisch School.
Quasi duecento bambini delle scuole elementari di Menfi e Bronte sono stati coinvolti  nelle tappe di questo evento, al quale hanno partecipato anche gli allievi dei due istituti alberghieri di Sciacca e Giarre, oltre a decine di insegnanti e chef. Due le tappe della manifestazione organizzata dall’associazione Enos di Palermo, con il contributo dell'assessorato regionale alla Pesca, nell’ambito del progetto “Pescato di Sicilia”. Una a Bronte e l’altra a Menfi, dove i bambini hanno assaggiato le prelibatezze dello chef del relais Planeta, Angelo Pumilia. Il Sicilian fish school si è concluso alle Officine Baronali di Palermo con una degustazione di pesce azzurro e con una tavola rotonda alla quale hanno partecipato Silvano Riggio, ordinario di Ecologia all’Università di Palermo; Gaetano Cacioppo, dirigente scolastico dell’elementare Lombardo Radice di Menfi; Giuseppe Ferraro, presidente di Enos. C’era anche Silvio Buscemi, docente di Nutrizione clinica all’Università di Palermo, che ha definito il pesce azzurro “un alimento che fa onore alle tavole siciliane e che ha caratterizzato la dieta mediterranea”.
Un evento tra educazione alimentare e promozione. L’obiettivo? Insegnare ai più piccoli il valore, e il sapore, del pesce azzurro. “Abbiamo imparato tanto - ha detto  Giuseppe Ferraro -, lavorare con i bambini è stato entusiasmante: ci hanno trasmesso la loro voglia di imparare, di sperimentare di conoscere sapori nuovi. Ma siamo anche rimasti sorpresi del fatto che un alimento importante come il pesce azzurro troppo spesso è snobbato dalle nostre tavole”. Sulla stessa lunghezza d’onda Riggio: “Non va sottovalutata la responsabilità di una certa ristorazione, che spesso preferisce proporre e inserire nei propri menù il cosiddetto “pesce bianco”, forse più pregiato ma in molti casi meno gustoso, più costoso e magari pescato in mari lontani dal nostro”.

Giuseppe Leone

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

GLI APPUNTAMENTI

LE RICETTE DEGLI CHEF

Maurizio Albarello
Trattoria Antica Torre
Barbaresco (Cn)

Stefano Mazzone

Grand Hotel Quisisana

Capri (Na)

2) Tortelli di cipolle al burro di acciughe e pecorino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search