Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Best In Sicily il 28 Gennaio2014

La Sicilia ce la sta mettendo tutta per farcela. 

E' riuscita a crearsi un brand agroalimentare eriesce a mantenere una proposta di qualità elevata, nonostante gli anni di crisi e di difficoltà. Una Sicilia che non può aspettare, ma che deve piuttosto fare squadra e affrontare insieme le sfide del futuro, e che è stata la protagonista alla cerimonia di Best in Sicily 2014,  il premio ideato da Cronache di Gusto, andato in scena ieri all'Nh Hotel di Palermo. “Bisogna continuare ad investire sull’agroalimentare di eccellenza - afferma Alessandro Chiarelli Presidente Coldiretti  Sicilia e neo presidente di Terranostra, tra gli ospiti che hanno partecipato all'evento- facendo squadra. Ci sono ancora tanti spazi vergini su cui poter ragionare, ma tutti insieme”.

Ancora tanto da fare, ma risorse ed energie devono sempre più essere convogliate sulla comunicazione che, come ha spiegato al pubblico Antonio Rallo, Presidente Assovini Sicilia, assume sempre più un ruolo centrale in questi tempi. Insomma quello di cui si è discusso ieri è una Sicilia in gioco su uno scenario globale che deve  lottare per rendere sempre più attrattivi i suoi tesori. “Bisogna trasformare le parole Best In Sicily in Sicily the Best”, ha detto Nicola Farruggiol Presidente di Federalberghi Sicilia, perché la nostra terra è ineguagliabile e va valorizzata in toto. "Le singole eccellenze non bastano, l’individualità non basta. Bisogna piuttosto lavorare per diventare un’eccellenza unica".


Simona Barbera 

foto: Salvo Mancuso

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Carmine di Donna

www.carminedidonna.it

3) Bignè con croccante e crema pasticcera

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search