Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Qui Milano il 13 Aprile 2011
di Redazione

La lunga storia del locale nel quartiere Brera a Milano. Ecco un testo tratto da http://myslowburninglife.blogspot.com

 

Quante volte abbiamo varcato l'ingresso del bar Jamaica nel quartiere Brera a Milano per sorseggiare un caffè prima di entrare al Corriere in via Solferino.

Uso il plurale perchè non si era mai soli. Ho avuto il piacere di incontrare Alfa Castaldi, Uliano Lucas, Emilio Tadini, Luciano Francesconi. Loro erano più grandi di me e quasi sempre stavo a sentirli. Raccontavano di Sophia Loren, Gina Lollobrigida, Senta Berger, Claudia Cardinale. Raccontavano di avventure per scattare un clic decisivo. Ricordo una volta Gianfranco Moroldo che mi rivelò le sue ansie durante la guerra in Vietnam dove era stato inviato per conto dell'Europeo. Erano quasi sempre foto in bianco e nero di grande effetto, suggestione, lasciavano, in talune circostanze, spazio alla fantasia. Oggi si parla di sinergia, ma a quei tempi teatro e fotografia, fotografia e arte correvano gli uni accanto agli altri.

La versione completa al seguente link: http://myslowburninglife.blogspot.com/


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Antonio Zaccardi

Pashà Ristorante

Conversano (Ba)

3) Animelle, fagiolini e tartufo

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search