Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Benessere & alimentazione il 11 Agosto 2014
di C.d.G.


Che i broccoli fossero dei vegetali assolutamente benefici per il nostro organismo è ormai noto, ma che i suoi germogli avessero ulteriori proprietà disintossicanti è la scoperta di un team di ricercatori orientali.

Stiamo parlando di un interessante studio clinico, dove sono state utilizzate delle persone per comprendere gli effetti dell’assunzione giornaliera di germogli di broccoli. Circa 300 uomini e donne, oggetto dello studio,  hanno assunto quotidianamente una tazza di una bevanda a base di germogli; al temine dello studio si è notato un aumento dell’eliminazione di noti inquinanti atmosferici e alimentari, ovvero il benzene e l’acroleina (mentre il benzene è un inquinante che si trova nell’aria dei centri urbani, l’acroleina si forma durante le fritture e nel fumo di sigaretta)

Queste proprietà benefiche sono legate ad una sostanza chiamata sulforafano, dalle note e confermate proprietà antitumorali; purtroppo questa sostanza subisce facilmente degradazione a seguito della cottura, per questo motivo l’utilizzo di germogli di broccoli per la creazione di una bevanda, risulta essere un metodo non invasivo che lascia intatte le caratteristiche del sulforafano.

In termini numerici l’escrezione di benzene viene ridotta del 61%, mentre quella dell’acroleina del 23% in maniera costante, per un periodo di almeno 12 settimane (quello valutato dallo studio). Purtroppo il continuo aumento degli inquinanti atmosferici ci impone di dover cambiare anche le nostre abitudini alimentari, al fine di aiutare il nostro organismo ad adattarsi a nuovi e sempre maggiori stress metabolici.

Ma vediamo come preparare questi germogli in casa senza necessariamente aver bisogno della terra:
Comprare dei semi di broccoli  e tenerli in acqua tiepida per 24 ore o 20 minuti in acqua e candeggina (9 parti di acqua e 1 parte di candeggina). Risciacquare abbondantemente e mettere i semi su di un colino. In un contenitore pulito  posizionare della carta da cucina bianca (tovaglioli di carta), spargere dei semi sopra la carta e coprire il contenitore con uno strato di pellicola trasparente forata. Lasciare il contenitore vicino ad una finestra lontano dalla luce diretta e aspettare 3-5 giorni per la raccolta.
Una volta raccolti i germogli, sciacquare abbondantemente per rimuovere le cuticole.
 
Se non gradite una bevanda a base di germogli, potrete preparali seguendo questa gustosa ricetta:

Insalata con germogli di broccoli:
Ingredienti
insalata gentile
rucola
1 carota
1 zucchina
cipolla
2 ravanelli
3 cavoletti di bruxelles
germogli di broccoli
olio di oliva extravergine
 
Buon appetito!



Andrea Busalacchi

Esperto in nutrizione e integrazione nutrizionale
presso le Università Bicocca di Milano e UniCt di Catania
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Fb: Andrea Busalacchi


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search