Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Vinitaly 2008
di Emanuele Di Bella

06-04-08 h 11.15

Si tratta di cultivar ottenute da “ibridazione intervarietale” operata da Rebo Rigotti dell’Istituto agrario di San Michele all’Adige

Sennen, Gosen e la Sicilia

degli “Incroci Rigotti”

Nel gennaio 2002 il Comitato nazionale della vite ha iscritto nel “Catalogo nazionale delle varietà di vite”, accettando la domanda di iscrizione da parte dell’Istituto agrario di San Michele all’Adige, i nuovi vitigni Sennen e Gosen (Incroci Rigotti portanti rispettivamente i numeri 107-2 e 123-4).

Grazie alla collaborazione tra l’Istituto regionale della vite e del vino e l’Istituto di San Michele all’Adige (Iasma), si è avviato uno studio per verificare l’adattabilità di questi incroci nell’ambiente siciliano.
Ne è venuto fuori che il Sennen dà vini buon interesse enologico, soprattutto dal punto di vista aromatico. I descrittori gusto-olfattivi tipici sono riconducibili agli aromi fruttati, tipo ciliegia, marasca, mora, lampone, mandorla, che presentano buona persistenza e un particolare equilibrio. Il vitigno è indicato per la produzione di vini di breve-medio invecchiamento, ma anche di pronto consumo.
Sul Gosen si è rilevato che dà vini di ottima struttura e tannicità, organoletticamente molto interessanti e con una leggera nota erbacea. È un vitigno particolarmente indicato per entrare nella composizione di vini di tipo bordolese, e soprattutto di vini superiori da invecchiamento. Possiede, infatti, caratteristiche compositive legate ai tannini e alle sostanze coloranti, tali da permettere un ottimo invecchiamento e migliorare alcuni parametri anche degli altri componenti dell’uvaggio. I vini ottenuti con quest’incrocio, da solo o in assemblaggio, maturano lentamente e si adattano molto bene all’affinamento in barrique.
Per entrambi i vitigni, la fase ulteriore della sperimentazione sarà incentrata sugli assemblaggi con varietà autoctone, per la creazione di vini con caratteri gusto-olfattivi diversi dagli standard presenti sul mercato.
Riguardo alla storia del Sennen e del Gosen, si tratta di cultivar ottenute da “ibridazione intervarietale” operata dal professor Rebo Rigotti dell’Istituto tecnico agrario di San Michele all’Adige. Per quanto riguarda il Sennen (incrocio Rigotti n. 107-2), l’origine più probabile, alla luce delle analisi del Dna, risulterebbe essere Merlot x Teroldego. L’origine più probabile del Gosen (Incrocio Rigotti n. 123-4), alla luce delle analisi del Dna, risulterebbe essere Carmenere x Teroldego.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

GLI APPUNTAMENTI

LE RICETTE DEGLI CHEF

Maurizio Albarello
Trattoria Antica Torre
Barbaresco (Cn)

Stefano Mazzone

Grand Hotel Quisisana

Capri (Na)

2) Tortelli di cipolle al burro di acciughe e pecorino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search