Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Taormina Gourmet 2018 il 27 Settembre 2018
di C.d.G.

Un graditissimo ritorno di uno dei grandi esperti a livello europeo. Lorenzo Dabove condurrà una degustazione di gently sour. Appuntamento il 27 ottobre. Ma non sono disponibili più biglietti


(Lorenzo Dabove, in arte Kuaska - ph Vincenzo Ganci)

È molto più che un gradito ritorno. Lorenzo Dabove, più conosciuto come Kuaska sarà un altro dei grandi protagonisti di Taormina Gourmet edizione 2018 per raccontare il meraviglioso mondo delle birre artigianali.

E lo farà, tra le altre iniziative, don due imperdibili masterclass. Qui vi presentiamo la prima ed è di quelle lezioni che possono cambiare le nostre conoscenze sulla birra. Il tema è quello delle "Gently sour: birre artigianali italiane a volte estreme, ma sempre alla ricerca dell’equilibrio". E sarà una masterclass incentrata sulla definizione che lo stesso Kuaska ha creato per le birre italiane, di diversa estrazione, che "puntano sull’equilibrio e l’eleganza contro il pregiudizio che acidità voglia dire aceto in gola o pulisci unghie smaltate", ironizza l'esperto. 

Ecco le birre in degustazione con i commenti di Kuaska

  • Marzarimen, fiore all’occhiello del progetto Klanbarrique, con uve del vitigno trentino Marzemino
  • Rurale Barriquée di Montegioco dal famoso e spiritoso metodo “Cadrega”
  • Panigada di Menaresta, una saison maturata in botte con brettanomiceti gentili, fiori di sambuco appena colti a maggio, un anno di stagionatura
  • Isterica di Birra Perugia, premiata sour beer da una birraia per niente isterica
  • Super Tramp 1 del Birrificio pugliese Decimoprimo, sour di base su cui poi viene aggiunta frutta

L'appuntamento per questa masterclass è per sabato 27 ottobre alle 11 presso la Sala Giardino A del Grand Hotel Villa Diodoro che ospita il nostro evento. A condurre la masterclass il giornalista esperto Andrea Camaschella. I biglietti sono andati esauriti in poco tempo. A chi è rimasto fuori, non possiamo far altro che dire di leggere il resoconto di questo evento nel nostro giornale. 

C.d.G.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gennaro Esposito

Torre del Saracino

Vico Equense (Na)

1) Crocchetta di stoccafisso e crema di capperi

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search