Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Taormina Gourmet 2019 il 28 Ottobre2019


(Giovanni Catalano e il suo dolce - ph Vincenzo Ganci)

di Annalucia Galeone

Giovanni Catalano dal 1988 pastry chef della pasticceria Oscar di Palermo ha proposto una dolce novità per parlare di Cultura e rispetto il tema conduttore dei cooking di Taormina Gourmet. 

“La mia terra aperta” è il nome della proposta realizzata appositamente per il nostro evento. Buonissima e apprezzata dai fortunati partecipanti. Alla base c'è un crumble ammorbidito con Amaro Amara, un amaro all'arancia rossa di Sicilia, erbe e acqua di sorgente dell'Etna.


(ph Vincenzo Ganci)

Il successivo strato è composto da una mousse di ricotta di ricotta di pecora e cioccolato bianco, poi cremoso al cioccolato fondente, gelatina di mango e foglie di cioccolato. Una goduria per i golosi. Lo zucchero utilizzato ha specificato Catalano è il moscovado molto più salutare del grezzo e del bianco.


(ph Vincenzo Ganci)

Il pasticcere palermitano è da anni impegnato nell'integrazione sociale e nel recupero dei giovani attraverso un percorso di reinserimento professionale. Cotti in fragranza è il laboratorio di pasticceria nel carcere minorile di Palermo. Il progetto è nato nel 2016 come biscotteria dolce e salata, è un'operazione di economia penitenziaria ben riuscita che si è evoluta con l'apertura del bistrot Al Fresco.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search