Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Taormina Gourmet 2019 il 26 Ottobre2019


(ph Vincenzo Ganci)

di Silvana Polizzi Sabino

Da oriente a occidente, la Sicilia della gastronomia d'eccellenza è anche pizza. 

Giovanni Tusan della pizzeria Grani da Re di Castellammare del Golfo in provincia di Trapani e Salvatore Casablanca della pizzeria La Botte di Taormina, protagonisti del cooking show con doppia esibizione, per la preparazione quasi in contemporanea di due pizze al padellino. Le birre artigianali “Saia” di Yblon e “la 9” di L'Omaia hanno accompagnato la degustazione. La pizza "Zuccona" di Tusan, ha visto trionfare un mix di ingredienti che al palato hanno trovato armonia: crema di zucca, prosciutto crudo siciliano stagionato, stracciatella fior di latte, provola affumicata delle Madonie, prezzemolo e olio evo. Casablanca, invece, è andato a segno con la pizza "Ispica", sposando tre sapori: crema di rucola, stracciatella e gambero marinato al mojito.


(ph Vincenzo Ganci)

E così, a Taormina Gourmet la pizza d'autore ha avuto il suo esordio tanto atteso. “Felice di trasmettere sicilianità attraverso la pizza – ha detto Tusan - ho imparato a far pizze nell'ultimo anno, grazie al maestro Filippo Lo Re. Utilizziamo varie farine, grano tenero e grano duro siciliano. L'impasto è indiretto tramite biga. La pizza “Zuccona” è stata realizzata con percentuali di un 20 per cento di farina bianco lilla bio e un 80 per cento di grano tenero siciliano. I risultati si ottengono con lo studio costante, con la volontà di far bene possiamo accontentare una clientela sempre più attenta”.


(ph Vincenzo Ganci)

Animato da grande passione anche Salvatore Casablanca. “Dopo un corso base – ha detto- ho voluto acquisire sempre nuovi strumenti frequentando corsi in altre regioni, Umbria e Campania in particolare. La qualità della pizza passa attraverso molti fattori, l'equilibrio si raggiunge con impasti idratati, soffici e croccanti allo stesso tempo. Per la pizza “Ispica” abbiamo utilizzato farina multicereali, integrale e zero. Grande attenzione va rivolta alla biga e alle temperature. Poche pizze nella nostra filosofia, ma grande qualità”.


(ph Vincenzo Ganci)

La pizza in Sicilia è tradizione, ma negli ultimi anni e sempre di più frutto di ricerca, in tal senso particolare sensibilità viene rivolta anche agli impasti gluten free per i celiaci.  Entrambe le pizze sono state giudicate dal pubblico, sensoriali e dal gusto non invadente.  

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search