Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Teresa Buongiorno

Teresa Buongiorno
Già sotto l'arco
Carovigno

Namelaka al lampone

  • 220 g cioccolato bianco
  • 4 g gelatina in fogli
  • 125 g latte intero fresco
  • 6 g sciroppo di glucosio
  • 250 g panna fresca
  • 100 ml succo di lampone

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Portare a bollore il latte e aggiungere succo di lampone, glucosio,gelatina già ammollata. Versare il composto sul cioccolato in 3 riprese. Mescolare bene. Miscelare con un mixer ad immersione a velocità minima. Aggiungere la panna a più riprese. Coprire con pellicola a contatto e mettere in frigo per 12 ore. 

LEGGI QUI LA RICETTA DELL'UOVO ALLE TERME CON CARDONCELLI E ZABAIONE DI PARMIGIANO 
LEGGI QUI LA RICETTA DEL RISOTTO CON CIME DI RAPA, STRACCIATELLA E BOTTARGA 
LEGGI QUI LA RICETTA DEL MAIALINO CROCCANTE ALLE ERBE MEDITERRANEE CON PURE' DI PATATE

 

Teresa Buongiorno
Già sotto l'arco
Carovigno



Maialino croccante alle erbe mediterranee con puré di patate

Ingredienti per 4 persone

  • 800 g pancetta di maialino
  • Rosmarino, alloro, salvia tritati finemente
  • Sale,pepe q.b.
  • 50 g burro
  • Olio Extravergine di oliva q.b.
  • Porro fritto per decorare
  • Cime di rapa al vapore
  • Purè di patate classico q.b.

Tagliare a pezzi la pancetta e condire con le spezie tritate, sale e pepe. Lasciare riposare per 3 ore. Mettere i pezzi di carne ben asciutti in buste sottovuoto e cuocere in forno a vapore per 8 ore a 65º. Filtrare la salsa e ridurre a fiamma bassa regolando di sale. Prima di servire unire 50 g burro con un frustino. In una pentola di ferro rovente mettere un filo di olio e far tostare il maialino dalla parte della pelle fino a quando non diventerà croccante (almeno 5 minuti con coperchio). Asciugare e tenere al caldo. Nel piatto di portata stendere al centro il puré di patate, nel mezzo il maialino. Decorare con porro fritto, cime di rapa e la sua salsa.

LEGGI QUI LA RICETTA DELL'UOVO ALLE TERME CON CARDONCELLI E ZABAIONE DI PARMIGIANO 
LEGGI QUI LA RICETTA DEL RISOTTO CON CIME DI RAPA, STRACCIATELLA E BOTTARGA

 

Teresa Buongiorno
Già sotto l'arco
Carovigno

Risotto con cime di rape, stracciatella e bottarga 

Ingredienti per 4 persone

  • Riso carnaroli 320 gr.
  • Cime di rape 400 gr.
  • Brodo vegetale q.b.
  • Burro 50 gr.
  • Parmigiano 50 gr.
  • Stracciatella 80 gr.
  • Filetti di acciughe dissalate 4 pz.
  • Olio aromatizzato allo scalogno 
  • Sale, pepe q.b.
  • Bottarga di muggine 20 gr.

Procedimento

Cuocere le cime di rape a vapore, abbatterle e frullarle. Passare il composto al setaccio. Tenere da parte 4 cime per decorazione. Tostare il riso con l’olio aromatizzato allo scalogno, bagnare con il brodo, cuocere per 10 minuti. Unire la purea di rape e portare a cottura. Mantecare con burro e parmigiano e lasciar riposare. Servire il risotto nei piatti da portata caldi e completare con le acciughe arrotolate, le cime di rape messe da parte in precedenza, una grattugiata di bottarga e un cucchiaio di stracciatella, a piacere una goccia di salsa di peperone rosso arrosto.

LEGGI QUI LA RICETTA DELL'UOVO ALLE TERME CON CARDONCELLI E ZABAIONE DI PARMIGIANO

 

Teresa Buongiorno
Già sotto l'arco
Carovigno

Uovo alle terme con cardoncelli e zabaione di parmigiano

Ingredienti per 4 persone

  • 4 uova grandi fresche
  • Sale aromatizzato alle spezie q.b.
  • Pepe q.b.
  • 200 g funghi cardoncelli
  • Olio EVO q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • Per lo zabaione al parmigiano
  • 4 uova
  • 100 g parmigiano
  • 100 g latte

Cuocere tutto insieme a bagnomaria. Cuocere le uova in forno a vapore a 50º per 58 minuti ed attendere il completo raffreddamento. Affettare i funghi, soffriggerli con olio, spicchio di aglio ,sale e pepe

Presentazione

In un piatto mettere abbondante zabaione al parmigiano. Nel centro sistemare l'uovo, un pizzico di sale speziato e un pò di pepe. Intorno mettere i funghi

Millefoglie di castagne

Teresa Buongiorno
Osteria Già sotto l’arco
Carovigno (Brindisi)

1 - Ganache al caffè
50 g cioccolato nero
25 g panna 37% grassi
15 cl caffè concentrato
 
Sciogliere a bagnomaria il cioccolato con la panna ed infine aggiungere il caffe' e mescolare bene.
Fare raffreddare e mettere in una tasca da pasticcere e tenere da parte.
 
2 - Sfogliatelle di pasta fillo 
1 rotolo di pasta fillo
50 g di burro fuso
 
Srotolare 2 fogli di pasta fillo. Spennellarli con del burro fuso.
Ritagliare 8 quadretti di cm 5x5 ed infornare a 170°  per 5 minuti

3 - Castagne al rum 
500 g castagne pelate
50 g rum da pasticceria
1 l di acqua
500 g zucchero
 
Fare sciogliere insieme acqua e zucchero, aggiungere il rum e le castagne pelate.
Cuocere  piano piano per 1 ora.
 
4 - Mousse alle castagne 
250 g panna fresca 37% di grassi
100 g crema di castagne
50 g  latte
25 g  zucchero
20 g brandy
10 g miele
4,5 g colla di pesce
8 castagne al rum.

Portare a bollore il latte con lo zucchero e il miele e poi sciogliervi la colla di pesce.
Fare raffreddare il composto. Intanto stemperare la crema di castagne con il brandy e unirvi le castagne sminuzzate.
Montare la panna ed unirla al latte e le castagne.
Mescolare bene il composto negli stampi e mettere in frigo.

5 - Preparazione del piatto 
In un piatto da portata al centro sistemare la mousse di castagne sopra una sfogliatella di paste fillo, un ciuffo di ganache al caffè, un castagna intera al rum, ancora una sfogliatella.
Spolverizzare con dello zucchero a velo.
Decorare il piatto a piacere con dei fiori di zucchero della salsa al cioccolato o ancora con una castagna al rum.

Rana pescatrice in carpione
e la sua trippa alla pizzaiola

Teresa Buongiorno
Osteria Già sotto l’arco
Carovigno (Brindisi)

Ingredienti per 4 persone
600 g guancette di pescatrice
sale, pepe, farina.
olio d'oliva per friggere

Salsa carpione
1 cipolla
100 g sedano
2 carote
olio extravergine d'oliva
sale, pepe
aceto
 
Trippa alla pizzaiola
200 g trippa di pescatrice
1 spicchio d'aglio
8 capperi
sale, pepe
olio extravergine d'oliva
 
Decorazioni
pinoli tostati
prezzemolo fritto
uvetta passa
4 pomodori fritti
 
Esecuzione
Preparare la salsa affettando cipolla sedano e carota. Soffriggerle lentamente in 2 cucchiai d'olio  per circa 20 minuti. Salare, pepare e sfumare con 50 cl di aceto. Passare tutto al mixer sino ad ottenere una crema densa. 
Intanto lavare e tagliare a striscioline la trippa della pescatrice. Farla rosolare con olio e aglio per 30 minuti. Quando sarà tenera condire con sale , pepe, capperi e lasciare insaporire. 
Tagliare le guancette della pescatrice in 12 pezzi regolari, salarli, peparli e passarli nella farina.
Friggere per 5 minuti in olio caldo.
In un piatto da portata caldo sistemare in un lato i pinoli e l'uvetta. Al centro stendere la salsa carpione ed adagiarvi sopra i pezzi di pescatrice fritta. Sistemare all'altro lato del piatto su un cucchiaio di porcellana la trippa. Dcorare con il pomodoro e il prezzemolo fritto.

 

Flan autunnale

Teresa Buongiorno
Osteria Già sotto l’arco
Carovigno (Brindisi)

Ingredienti per 4 persone
100g ricotta
100g polpa di zucca
1 uovo
sale - pepe
4 foglie lattuga
olio extravergine d'oliva
5 g zucchero
5 cl aceto di vino rosso
100 g funghi cardoncelli o porcini
1 foglia di alloro
1 spiccio d'aglio
 
Preparazione
Frullare la ricotta con la polpa di zucca e un uovo, sale e pepe. Versare il composto in 4 stampini di alluminio già oliati e infarinati. Cuocere a bagnomaria per 15 minuti a 165°c. Lavare bene le foglie di lattuga, sbollentarle in acqua salata per 2 minuti, passarle in una pentola con olio, sale, pepe e zucchero, cuocere per 5 minuti e sfumare con l'aceto rosso. Togliere dal fuoco e tagliare tutto a listarelle. Pulire i funghi e tagliarli a cubetti, saltarli con dell'olio, uno spicchio d'aglio e una foglia di alloro, dopo 5 minuti salare e pepare.

Preparazione del piatto
In un piatto caldo da portata sistemare a corona al centro la lattuga. Inserire nel mezzo il flan. Guarnire con i funghi a cubetti e una cialda di parmigiano. Servire con salsa maionese.

 

Spiedino di faraona
e funghi cardoncelli

Teresa Buongiorno
Osteria Già sotto l’arco
Carovigno (Brindisi)
 

Ingredienti per 4 persone
4 coscette di faraona
8 funghi cardoncelli
8 baby carote
1 zucchina
Olio extravergine d'oliva
Sale - pepe
4 spiedini di legno
4 patate medie gia' lessate
50 gr pane verde al prezzemolo (pan carrè frullato con prezzemolo)
 
Esecuzione
Pulire le coscette, dividerle in 2 parti.
Salare e pepare.
Rosolare con l'olio extravergine in una padella di ferro per 3 minuti.
Prima da un lato e poi dall'altro.
Sistemare la carne in un vassoio al caldo.
Nella stessa padella saltarvi i funghi cardoncelli e le patate divise in 2 parti, salare e pepare.
Lessare le carote e le zucchine tagliate a rombi.
Glassare le verdure con del burro per 2- 3 minuti.
 
Composizione del piatto
Infilzare 1 fungo e 1 pezzo di faraona, cospargere la carne con pane al prezzemolo e infornare lo spiedino con le patate per 5 minuti a 180°.
Sistemare nel piatto lo spiedino, le verdurine glassate e le patate.
Nappare tutto con il fondo di cottura della faraona.

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Luca Lacalamita

Lula pane e dessert

Trani (Bt)

1) Tartelletta di stagione

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search