Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Video il 22 Novembre2022

di Giorgio Vaiana

Angelo Musa è il pasticciere con la "P" maiuscola.

Di origine italiane, è executive Pastry Chef dell’Hotel Plaza Athénée a Parigi ed è celebrato in tutto il mondo per forza creativa, passione ed esperienza. Nel 2020 è stato nominato Chevalier de l’ordre des Arts et des Lettres. Lo incontriamo mentre è impegnato in una masterclass sulla pasticceria francese organizzata alla Mag, Master Academy Antonino Galvagno, l'accademia diretta da Giuseppe Amato, miglior pasticcere al mondo 2021 in una due ghiorni in cui svelerà alcuni dei suoi segreti ad una classe di pasticceri provenienti da tutta l'Isola, vogliosi di imparare. Nel corso dell'intervista, Musa spiega che il livello di pasticceria in Italia è aumentato nel corso di questi anni, grazie al fatto che ci sono "persone che stanno facendo un lavoro stupendo e che hanno capito come fare per essere sempre più bravi". Ma attenzione. Non è tutto oro quel che luccica: "I social hanno dato un'apparenza della pasticceria che non è vera - dice - Si vedono sempre foto di dolci bellissimi, ma poi saranno anche buoni? Per fare il pasticciere bisogna fare sacrifici su sacrifici. In Giappone mi hanno detto che per essere grandi sushi chef ci vogliono dieci anni. Io dico che per essere grandi pasticceri ci vogliono più di dieci anni". Per Musa, il pasticciere è il mestiere più bello del mondo, "e dico ai giovani di iniziare questa professione - afferma - anche se ci vuole pazienza e tempo per imparare. Ma con il lavoro i sacrifici saranno ripagati". E poi in chiusura: "Il mio dolce preferito? La millefoglie, un dolce molto semplice, ma se fatta bene è stupenda".

Video e montaggio di Vincenzo Ganci, Migi Press

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Carmine di Donna

www.carminedidonna.it

3) Bignè con croccante e crema pasticcera

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search