Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in numero-184-del-23092010
Di Redazione

L’AZIENDA

A Petralia Sottana, nel cuore delle Madonie, nascono i prodotti Tudia. L’attività gestita da Agata Cappuccio ha ormai diffuso il sio nome in ogni parte del mondo. Il cavallo di battaglia: la confettura di pomodoro

Le conserve
in rosa

Nel cuore delle Madonie le conserve sono in rosa ed hanno un gusto internazionale. Sono quelle firmate Tùdia, azienda agricola di Petralia Sottana, tutta al femminile, capeggiata da Agata Cappuccio. Con un fare da generale ha preso in mano le redini dell'azienda e in pochi anni è riuscita a conquistare mezzo mondo. Dalla Francia al Giappone non c'è goloso che non conosca le sue conserve.


E accanto alle confetture preparate con la frutta dei suoi giardini ed alle conserve testimonianza in barattolo di ricette e tradizioni antiche, vi è il cavallo di battaglia dell'azienda: la confettura di pomodoro. Un'esclusiva di cui la Cappuccio va particolarmente fiera. “E' straordinaria. Delicata e gustosa allo stesso tempo. Il pomodoro nella sua migliore essenza, è ideale da accoppiare ai formaggi stagionati”. Quelli Tùdia sono frutti della terra rigorosamente biologici e trasformati dalla stessa Agata e dal suo staff con attrezzi ricreati sulla base di quelli utilizzati un tempo dalle massaie. Tiene a dirlo la produttrice: “Siamo tutte donne. Un gruppo affiatato. La Natura fa la differenza però siamo noi che diamo quel tocco in più che le fa amare da tutti”. Un viaggio nella memoria del gusto quello che offrono i barattolini Tudia, ma anche una fotografia suggestiva di un territorio unico nel Mediterraneo. “Noi non mettiamo o aggiungiamo nulla nei nostri prodotti. Li raccogliamo così come questa vegetazione rigogliosa ce li dà. Lo facciamo anche per offrire a chi fisicamente non può essere in Sicilia un viaggio virtuale attraverso i sensi”.
Conserva dopo conserva, Tùda non è altro che un album di cartoline da sfogliare e consumare in ogni occasione. “Abbiamo pensato a prodotti non solo da abbinare ai formaggi. La nostra linea di produzione si completa anche di sughi pronti, genuini. Ideali per chi voglia seguire una dieta sana ma anche per i bambini”. Per chi invece vuole scoprire dove nascono le conserve Tùdia ad accoglierli c'è anche l'agriturismo che gestisce la titolare annesso all'azienda. E da buona padrona di casa, a cucinare per i propri ospiti è proprio lei. “Per me l'ospitalità è parte integrante della filosofia dell'azienda. In questo modo, attraverso i miei piatti ed i miei barattoli, mi propongo come cicerone del mio territorio”.

Manuela Laiacona


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

GLI APPUNTAMENTI

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search