Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in numero-208-del-10032011
Di Redazione

LA SERATA

Allo Yachting club di Catania una cena di gala dedicata alle donne siciliane del settore enologico. Ecco i loro prodotti e le loro segrete passioni

Vino rosa


Da sinistra Francesca Curto, Antonio Mirabile tesoriere Yachting, Laura Savoca,
Franco Ballati dir. Yachting, Margherita Platania, Carmen Urso consigliere,
Arianna Occhipinti, Loredana Vivera e Marilena Barbera

La serata aveva un titolo: ”Le vin en rose” e la location è stato lo Yachting club di Catania. Attrice protagonista, un rappresentanza della delegazione regionale dell’”Associazione donne del vino”.

Con Arianna Occhipinti, Loredana Vivera, Laura Savoca dell’azienda Tenute Gigliotto, Francesca Curto, Marilena Barbera e Margherita Platania dell’azienda Feudo Cavaliere. Che hanno animato la cena di gala raccontando prima storie dei loro vini e confessando poi, al microfono di Carmen Greco, le loro segrete passioni enologiche. L’evento si è pregiato anche del patrocinio della Federvini il cui presidente, Lamberto Vallarino Gancia ha fatto pervenire anche un suo messaggio di apprezzamento per questa “imprenditoriafemminile che coniuga, per  suo naturale dna e sapiente attività imprenditoriale, quella  sensibilità nella convivialità e nell’ospitalità  che da sempre è stato appannaggio e tesoro del mondo femminile”. Messaggio corredato dal filmato “Lo Stile mediterraneo” prodotto dalla Federvini per sostenere “ l'importanza della diffusione e della divulgazione dello Stile Mediterraneo fondato sulla cultura della convivialità, della socialità e della moderazione, elementi indispensabili per la formazione delle buone abitudini di consumo e nella prevenzione dei fenomeni di abuso. Ed è da qui che nasce l'impegno di tutto il comparto in un'azione di comunicazione responsabile rivolta soprattutto ai giovani che costituiscono il segmento più sensibile dove concentrare gli sforzi anche nel futuro". 

 

Così la serata, oltre a colorarsi di rosa e annaffiarsi di vini eccellenti, fatti da belle donne, si è ammantata di quel “ life style, più ambito al mondo,  che continua ad essere quello mediterraneo: leggero, spensierato, di  misurato buon senso, vitale”. E fatto “di riti sensoriali e di equilibrate indulgenze , di divine scorrettezze e ancora  di temporanei  doveri e di doverosi piaceri. E con una filosofia di base: non rinunciare a niente, con niente esagerare. Perché il solo vero fine è la ricerca del nostro intimo piacere. E il piacere è sempre connesso alla coscienza”.

Stefano Gurrera



Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

GLI APPUNTAMENTI

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search