Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il vino della settimana il 11 Agosto2018

di Federico Latteri

Montelvini è un’importante e dinamica realtà con sede a Venegazzù, frazione di Volpago del Montello, piccolo centro della provincia di Treviso situato all’interno della Docg Asolo Prosecco. 

L’azienda è oggi presieduta da Armando Serena, discendente di una famiglia che si occupa di vino da 135 anni. Inoltre, il figlio Alberto è direttore, vicepresidente e responsabile commerciale e marketing, mentre la figlia Sarah dirige l’amministrazione e la produzione.

L’obiettivo di Montelvini è quello di creare un perfetto connubio fra tradizioni e moderne tecnologie per poter ottenere vini di qualità che possano esprimere al meglio le caratteristiche di un territorio da sempre vocato per la viticoltura. E’ importante a tal proposito citare il progetto “Vigneto ritrovato”, avviato nell’ottobre dello scorso anno, che consiste nel recupero di un antico vigneto all’interno del centro storico di Asolo dal quale verrà fuori un cru che sarà presentato nel 2022.

Le bottiglie prodotte annualmente sono 4,7 milioni. La gamma di spumanti si compone di diverse etichette divise in varie linee con referenze della Docg Asolo Prosecco, della Docg Conegliano Valdobbiadene Prosecco e della Doc Treviso Prosecco. Abbiamo degustato l’Asolo Prosecco Superiore Brut Collezione Serenitatis, una delle punte di diamante dell’azienda.

E’ prodotto da uve Glera dell’area collinare di Asolo vendemmiate verso fine settembre. Dopo la pressatura soffice, il mosto viene fatto fermentare con l’utilizzo di lieviti selezionati e del controllo della temperatura. La spumantizzazione è eseguita in autoclave ad una temperatura di 16 gradi centigradi. Successivamente il prodotto viene affinato per un breve periodo, filtrato isobaricamente in una seconda autoclave e quindi imbottigliato. Dal 2017 viene usato un nuovo protocollo che permette di controllare e ridurre drasticamente i passaggi che consentono l’arricchimento di ossigeno nelle varie fasi della produzione. Questo al fine di esaltare l’espressione della componente aromatica e ridurre la quantità di solfiti aggiunti.

Nel calice il vino si presenta di colore giallo paglierino con un perlage persistente e abbastanza fine. All’olfatto è delicato e fragrante con profumi di fiori bianchi e mela. Segue un palato fresco con discreta struttura, briosità e cremosità date dalle bollicine e gusto morbido e fruttato. E’ molto equilibrato e si beve con piacere in ogni occasione. Ottimo come aperitivo, può essere la scelta giusta per le calde giornate estive in abbinamento a diversi piatti della cucina di mare, molluschi e crostacei in particolare.     

Rubrica a cura di Salvo Giusino


Montelvini
Via Cal Trevigiana, 51- Venegazzù di Volpago del Montello (Tv)
Tel. +39 0423 8777
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.montelvini.it
 

IL VINO IN PILLOLE

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Caterina Ceraudo

Ristorante Dattilo

Crotone

3) Spigola, limone candito e emulsione di spigola

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search