Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Cronache dal Vinitaly il 09 Aprile 2011
di Redazione

I ministri Romano e Brambilla firmano l’intesa al Vinitaly. Si impegneranno a stanziare e fondi e avviare iniziative. In arrivo nuove risorse per i prodotti di qualità


I ministri Michela Brambilla e Saverio Romano

Turismo ed enogastronomia. Un binomio sul quale il governo è pronto a scommettere. Lo dimostra il protocollo d’intesa firmato al Vinitaly dal ministro dell’Agricoltura Saverio Romano e quello del turismo Michela Brambilla.

In sostanza, il documento impegna i due ministeri ad una serie di iniziative per promuovere in Italia il turismo enogastronomico. “Il vino, assieme a tutto il settore agroalimentare, è un ambasciatore italiano del mondo – ha commentato Romano -. Dunque, è un incentivo ulteriore per visitare il nostro Paese”. Inoltre, ha annunciato lo stesso ministro, sono già stati messi sul piatto 10 milioni di euro per tutelare la qualità dei prodotti italiani e destinati a Doc, Docg e le altre denominazioni.
La Brambilla ha parlato di turismo ed enogastronomia come di settori strategici che non hanno ancora espresso le loro potenzialità. “Per questo – ha detto – stiamo puntando al rilancio congiunto che darà un impulso economico alle regioni e al tempo stesso permetterà di valorizzare le tradizioni locali”. Recentemente ha ricordato il ministro Brambilla “sono stati stanziati 118 milioni per gli itinerari turistici enogastronomici mentre altri 8 sono stati consegnati alle Regioni per incentivare iniziative che possano conciliare territorio e gusto”.

Gaetano Luca La Mantia
 

Di seguito alcune immagini. Le foto sono di Igor Petyx

{yoogallery src=[/images/gallery/brambilla-romano] width=[60] height=[75]}


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search