Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La curiosità il 12 Gennaio2022
Sarah Jessica Parker con Tim Lightbourne e Rob Cameron

Da Sex and the City a produttrice di vini.

E con un buon successo. Sarah Jessica Parker non smette di stupire i suoi fan. E fa il tris del "suo" vino: Invivo X, SJP Sauvignon Blanc. Le sue etichette sono finite presto sotto l'attenzione mediatica del mondo. Ovvio, per un personaggio di questa caratura. Ma la Parker ha subito smentito tutti, dimostrando che non si trattava di una mera operazione commerciale, ma di un'attività "enologica" con tutti i crismi. E così il Sauvignon Blanc stacca la terza annata (la 2021) conquistando 92 punti dalla prestigiosa rivista Wine Spectator. "Non potrei essere più soddisfatta della qualità dell'uva di quest'anno - afferma la stessa Prker nel corso di una video-presentazione del nuovo vino - Ero così preoccupata perché era davvero difficile battere la qualità del nostro primo Sauvignon. Ma credo che ci siamo davvero riusciti. Presentiamo un vino molto buono".

La Parker ormai collabora da anni con la cantina neozelandese Invivo di Tim Lightbourne e Rob Cameron. Per motivi legati all'emergenza sanitaria, quest'anno non è stata presente al processo di vinificazione, che segue sempre personalmente. Ma ci hanno pensato gli stessi Tim e Rob a farla essere presente in cantina "virtualmente" per l'operazione di asemblaggio del vino. Nel 2020 è stato anche prodotto, della stessa linea, un rosé fatto in Provenza e sempre a marchio Invivo. Il Sauvignon al naso presenta sentori di frutta tropicale matura e agrumi. Si pecepiscono i sentori del legno di rovere delle botti utilizzate. In bocca è morbido ed equilibrato. La delicata struttura acida emerge nel finale, che è molto lungo. Il costo? 14 dollari. 

LEGGI QUI PER ALTRE CURIOSITA' E PER CONOSCERE MEGLIO LA STORIA 

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Patrizia Girardi

Amastuola Wine Resort

Crispiano (Ta)

4) Anche l'occhio vuole la sua parte

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search