Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La novità il 09 Febbraio 2018
di C.d.G.

Ad Acireale nei pressi di piazza Duomo


(Lo staff al completo davanti al nuovo locale ancora in costruzione)

Emanuele Serpa e Federica Lazzaro, proprietari della pizzeria Frumento ad Acireale in provincia di Catania, raddoppiano. A fine febbraio, assieme a Nicola Nicolosi D’Amico, nella zona di piazza Duomo, apriranno Frammento, un bistrot nel quale gustare, a pranzo e cena, piatti della tradizione ripensati alla loro maniera. 

“Abbiamo scelto di chiamarlo Frammento un po’ per assonanza con Frumento – spiega Emanuele Serpa – un po’ perché rispecchia la nostra idea di cucina. Proporremo un menu vario con piatti che cambiano in base alle stagioni e che costeranno dagli otto ai quindici euro”. Chef ed ideatore menù è Giancarlo Salerno, ex sous chef di Q Qucina Qui a Catania. In sala ci sarà Fabio Riela che si è occupato anche della selezione dei vini da proporre agli ospiti.  “Non vogliamo un ambiente formale, ma un luogo nel quale sentirsi liberi anche solo di ordinare un piatto di pasta ed un calice di vino”, dice Serpa. In carta ci saranno alcuni classici come spaghetti burro e acciughe, una zuppa di pesce del Mediterraneo e ancora involtini primavera con cavolo trunzu, ragusano e acciughe, una rivisitazione del club sandwich in chiave sicula ed una del polpo bollito, servito in gelatina con insalata di limoni, solo per fare alcuni esempi. Saranno disponibili anche piatti vegetariani. Nella carta dei vini si troveranno referenze dell’Etna, bottiglie meno note del territorio nazionale e una piccola selezione di Champagne. 

C.M.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Ciro Scamardella

Pipero

Roma

1) Raviolo di cavolfiore, vaniglia e capasanta

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search