Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Notizie flash il 06 Maggio2022

Un antico padiglione industriale dei Cantieri Culturali abbandonato da più di mezzo secolo torna in vita e si trasforma.

Quello che da molti è conosciuto come “Spazio Incolto” sarà restituito alla città grazie a un progetto di rigenerazione urbana portato avanti da Averna, l’autentico amaro siciliano creato oltre 150 anni fa a Caltanissetta. Nasce Averna Spazio Open, una nuova area di comunità e incontro nel cuore del polo culturale della Zisa. Sottratto all’abbandono e affidato dal Comune di Palermo all’ETS Cantieri Culturali alla Zisa (che rappresenta la comunità degli operatori culturali che animano l’area), il padiglione abbandonato da oltre 50 anni oggi occupa un’area di 2.000 metri quadri a cielo aperto circondata da vecchie mura. Grazie all’impegno di Averna e alla consulenza dell’agenzia Affari Pubblici, in collaborazione con Cre.Zi. Plus, Averna Spazio Open sarà un nuovo luogo di socialità e condivisione, da vivere quotidianamente per passeggiare, sostare e incontrarsi. Il padiglione, a cui Averna ha scelto di regalare nuova vita con l’obiettivo di rafforzare il suo legame con il territorio d’origine e la comunità locale, era l’ultimo tassello mancante del grande mosaico dei Cantieri Culturali alla Zisa, l’ex area industriale cittadina che negli ultimi trent’anni è stata interamente riqualificata diventando il più importante polo culturale di Palermo. Grazie al progetto dello studio dell’architetto Francesca Italiano, l’ex spazio incolto si trasformerà così in “Averna Spazio Open”, una piazza condivisa e un giardino rigoglioso, ma anche un anfiteatro all’aperto che ospiterà un ricchissimo programma di eventi, concerti, mostre e manifestazioni culturali aperti a tutti.

Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo, commenta: “I Cantieri Culturali sono il termometro della sensibilità culturale della città, una sorta di riassunto della storia di Palermo. Offrono il senso della sensibilità del tempo che cambia: dall’abbandono al degrado fino alla completa rinascita. Una rinascita che nel grande mosaico del cambiamento culturale di Palermo e nel processo di rigenerazione urbana, lentamente, si compone di nuovi tasselli. Lo Spazio Incolto torna a vivere con Averna Spazio Open. Un luogo di socialità e condivisione che permetterà di rafforzare, ancora di più, quello spirito di comunità che contraddistingue Palermo arricchendone inoltre l’offerta culturale”.
Fabio Giambrone, vicesindaco di Palermo, prosegue: “Si tratta di un’altra importante occasione di crescita della nostra città. I Cantieri Culturali costituiscono un elemento centrale nel processo di rigenerazione urbana portato avanti da questa amministrazione”.

I primi lavori di riqualifica si completeranno il prossimo luglio, ma il processo di trasformazione terminerà nel corso dei prossimi tre anni grazie al sostegno di Averna e alla collaborazione della comunità e delle realtà che operano nei Cantieri chiamate a partecipare attivamente alla programmazione culturale, alla cura dello spazio e ai laboratori di giardinaggio, che trasformeranno Averna Spazio Open in un giardino che profuma di arance, limoni e melograni. Un esempio di rigenerazione urbana partecipata, aperta alle contaminazioni, ai talenti della Sicilia e ai creativi di tutto il mondo. Il cantiere, che apre oggi, si concluderà in un paio di mesi.

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Elio Mariani

Checchino dal 1887

Roma

1) Trippa alla romana

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search