Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

LA FIERA

La missione a fine marzo di 29 aziende siciliane con l'obiettivo di puntare ai mercati del centro e nord Europa. Mai così tante grazie anche al sostegno del Psr e dei fondi Ue

Tutti a Düsseldorf

Tutto pronto per il Prowein. Ventinove le cantine siciliane, mai così tante, che parteciperanno alla fiera internazionale di vini e liquori di Dusseldorf, in Germania, fissata dal 27 al 29 marzo.

Due sono le novità quest’anno, ovvero la partecipazione attraverso le associazioni (vedi Providi e Assovini) con la possibilità di utilizzare il Piano per lo sviluppo rurale e quindi la possibilità di utilizzzare fondi a sostegno della missione e la valenza territoriale dello stand con foto e immagini dei territori. Ma non solo, “il programma dell’Irvv 2011 – spiega il direttore dell’Istituto Vite e Vino, Dario Cartabellotta - prevede la valutazione qualitativa dei vini di tutte le aziende che partecipano alle iniziative promozionali organizzate con il duplice obiettivo di salvaguardare l’immagine dell’enologia siciliana”. La presenza di vini qualità scadente “sarebbe un danno non solo per l’azienda che li ha prodotti, ma per l’immagine della Sicilia quale marchio di alto prestigio dell’enologia internazionale che evoca territori di straordinaria vocazione vitivinicola, di lunga storicità e una forte relazione tra produzioni enologiche, cultura, tradizioni e paesaggio”. Ed infatti, come annunciato da Cronache di Gusto, l'Irvv quest'anno ha chiesto a tutte le aziende che parteciperanno alle fiere, come Prowein e Vinitaly, di inviare preventivamente tutti i vini, Doc e Docg esclusi, per superare una sorta di esame organolettico ed evitare quindi la presenza nelle manifestazioni più importanti di vini scadenti. Ecco invece le ventinove aziende partecipanti che mirano ad esplorare o consolidare la presenza nei mercati del centro e nord Europa: Abraxas, Alto Belice, Baglio del Cristo di Campobello, Baglio di Pianetto, Brugnano, Caruso&Minini, Cusumano, Etna Rocca d’Api, Fazio, Firriato, Funaro, Gulfi, Il Cantante, Limonio, Milazzo, Nicosia, Patria, Pellegrino, Principe di Corleone, Russo, Santa Ninfa, Spadafora, Tasca d’Almerita, Tenuta Gatti, Tenute Adragna, Terre del Gattopardo, Villa Grisa srl, Vinci, Viticultori associati.

Sandra Pizzurro

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Peppe Causarano

Ristorante VotaVota

Marina di Ragusa (Rg)

1) Spaghetto affumicato burro e alici

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search