Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Numero 35 del 15/11/2007 il 15 Novembre2007
    L'EVENTO/2


Torna a Palermo “Degustivina”. Appuntamento per 51 cantine e produttori di olio. Il 16 e 17 vino.jpgnovembre, due giorni di laboratori, forum e degustazioni a Palazzo Butera


La Sicilia
in un sorso

Conoscere il territorio e la cultura dell'Isola degustando vini di qualità. Questo è uno degli obiettivi di "Degustivina – un viaggio per chi beve genialità", la kermesse enologica che ormai si è ritagliata una buona vetrina nel sud d'Italia e che da otto anni rappresenta una prestigiosa passerella per le aziende del settore che coltivano e preservano con dedizione vitigni autoctoni.
La manifestazione (presentata alla Sovrintendenza del mare guidata da Sebastiano Tusa) che coinvolge produttori e addetti ai lavori del mondo del vino è ormai una piazza dove si incontrano giornalisti, appassionati e professionisti del settore. Un viaggio sensoriale attraverso trecento vini siciliani e nazionali durante due giorni d'incontri, forum, convegni e laboratori del gusto che si svolge il 16 e 17 novembre a Palazzo Butera, nel cuore del centro storico di Palermo. "Degustivina" è diventato un appuntamento importante per le aziende vitivinicole che aderiscono all'iniziativa - che quest'anno sono state 51 - e per tutti gli amanti del vino siciliano.
dasx_ferrara-buffa_-_tusa.jpg"I buoni vini possono essere prodotti dovunque. Il valore aggiunto della Sicilia è la cultura, il paesaggio e il territorio che possono essere raccontati proprio attraverso i prodotti e in particolare il vino e l'olio che qui hanno una storia millenaria" dice Giuseppe Ferraro, il presidente di "Enos", l'associazione che ogni anno organizza l'evento enoculturale. Dedicato ampio spazio anche ad un'altra eccellenza siciliana: l’olio extravergine di oliva e le diverse cultivar di olive prodotte in Sicilia. Per questo motivo e anche per il successo riscosso l'anno scorso, sono in programma degustazioni di olii dei produttori siciliani. Questo evento nell’evento si chiama Volio, il salone dedicato all’olio, avrà uno spazio dedicato sempre all’interno di Palazzo Butera, e ci sarà un Laboratorio del Gusto incentrato proprio sulla produzione olearia isolana. Insomma, un appuntamento impedibile e ricco di occasioni di incontro con i produttori. Nell’ambito della due giorni anche un forum organizzato dall’Istituto regionale dell’Olivo e dell’Olio. Gli studi e le esperienze degli ultimi anni hanno prima scoperto e poi confermato che l’olio siciliano non solo è buono, ma fa anche bene alla salute.
Le giurie internazionali hanno riconosciuto gli elevati standard di qualità delle produzioni siciliane. Le Dop hanno raggiunto l’eccellenza, vincendo premi nei concorsi internazionali più prestigiosi. Successi che hanno fatto da traino per l’intero settore, avvicinando nuovi consumatori alle produzioni isolane.
Il resto lo ha fatto la ricerca scientifica. È stato scoperto che l’olio made in Sicily possiede un valore aggiunto. Non solo qualità al top, ma anche effetti salutistici. I ricercatori hanno fatto risaltare la presenza nell’olio di alcuni costituenti secondari (polifenoli e steroli) e la loro positiva azione di contrasto nei confronti di varie patologie, purtroppo, frequenti nei paesi occidentali. Il forum vuole mettere a confronto e approfondire le qualità e le virtù salutistiche degli oli siciliani.
"Una manifestazione che ha molto appeal e che da la possibilità ai produttori siciliani di far conoscere i loro tanti prodotti di qualità e agli operatori vitivinicoli del Nord - che da anni aderiscono all'iniziativa - di aprirsi a mercati diversi" dice Piero Buffa, l'ideatore di Degustivina. Un appuntamento unico per fare cultura attraverso il vino. E come aveva detto Amedeo Nazzari nella "Cena delle beffe": "Chi non beve con noi peste lo colga".


J.T.


IL PROGRAMMA

16 novembre

Banco di Degustazione dalle 18 alle 23
Vini e olii
18.30 Forum: "Il paesaggio agricolo siciliano:tutela e sviluppo. Le colture tradizionali tipiche del paesaggio agrario siciliano costituiscono delle testimonianze di attività da salvaguardare.
20.30 Laboratorio del gusto: Il Marsala tra dolce e salato

17 novembre

Banco di Degustazione dalle 18 alle 23
Vini e olii
18.30 Forum: Viaggio tra le dop siciliane. A cura dell'Istituto Regionale dell'Olio e dell'Olivo
20.30 Degustazione guidata di oli di Sicilia, abbinati a formaggi tipici regionali

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Giorgio Cicero

Ristorante Mùrika

Modica (Rg)

4) Cannolo siciliano, gelato al pistacchio e marmellata al peperoncino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search