Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Giada Giaquinta

Christian Guzzardi
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Maddalena Peruzzi
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Marcella Ruggeri
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni
Alessia Zuppelli

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Maria Angela Valente

Filetto di manzo al timo selvatico

Maria Angela Valente
Hotel Aquila & Edelweiss
Camigliatello Silano (CS)

Ingredienti
1,200 kg. di filetto di manzo
due/tre pezzi di "reticella" di maiale
mezzo bicchiere d'olio d'oliva
una noce di burro
8 rametti di timo selvatico
un bicchiere di vino bianco
sale e pepe q. b.
 
Procedimento
Tagliare il filetto a quattro pezzi ed arrotolarli nella "reticella" di maiale. In una padella abbastanza capiente mettere l'olio, la noce di burro il filetto ed il timo, cuocere per circa 3/4 minuti il filetto da ambo le parti e sfumare con il vino. Servire il filetto con la salsa ottenuta ed i rametti di timo.
 

Fusilli (o inferrettati) all'uovo
con il ragù di capra

Maria Angela Valente
Hotel Aquila & Edelweiss
Camigliatello Silano (CS)

Per i fusilli
350 gr. farina
3 uova
sale q.b.
Procedimento:
Impastare la farina con le uova, ottenuto un impasto compatto fare delle striscie di pasta e con un ferro (va bene quello per fare le calze) "inferrettare" la pasta formando una specie di "bucatino grossolano".

Per il ragù
400 gr. di carne magra di capra
1 dl. di olio d'oliva
500 gr. di pomodori perini ( in sostituzione anche del pomodoro pelato)
1 carota
1 cipolla
un gambo di sedano
due bacche di ginepro
sale e pepe q. b.
Tagliare a pezzetti la carne e metterla a rosolare con tutti gli odori per qualche minuto, aggiungere il pomodoro e portare a cottura. Preparare i fusilli in abbondante acqua a mezza cottura in seguito farli saltare in padella con il ragù e portarli a cottura finita. Servirli con del pecorino grattugiato e qualche pezzetto di peperoncino.

Arista di maiale al forno
con mele caramellate

Maria Angela Valente
Hotel Aquila & Edelweiss
Camigliatello Silano (CS)

Ingredienti
1 kg. di arista di maiale (parte del capicollo)
1 decilitro di olio extravergine
erbe aromatiche (salvia, rosmarino, timo erba cipollina uno spicchio d'aglio)
vino bianco,
sale e pepe q.b.

Procedimento
Legare molto stretta l'arista, sistemare tutti gli ingredienti in una teglia antiaderente da forno, far colorire la carne ed aggiungere un bicchiere di vino bianco. Non appena il vino viene assorbito aggiungere un pò d'acqua e far continuare la cottura per circa un'ora. A cottura ultimata passare il sughetto prodotto.

Per preparare le mele renette caramellate
(circa 500gr.)
In una padella a parte far rosolare le mele renette con una noce di burro ed in ultimo aggiungere lo zucchero circa 250gr.
Servire le fette di arista con un pò del sughetto filtrato ed  accompagnare con 3/4 pezzetti di mele caramellate.
 

Tortino di caciocavallo
e funghi porcini

Maria Angela Valente
Hotel Aquila & Edelweiss
Camigliatello Silano (CS)

Ingredienti
400 gr di caciocavallo podolico silano
8 fette di pane "casareccio" (con lievito madre)
400 gr. di funghi porcini trifolati
Brodo di carne di manzo q.b.
Pepe nero, sale e prezzemolo q.b.

Procedimento
Prendere n° 4 terrine di circa 15 cm. di diametro e cm 10 di atezza. In ogni terrina mettere una fetta di pane con sopra un cucchiaio di  funghi trifolati, una fetta di caciocavallo un pizzico di prezzemolo, funghi, così facendo fare due strati, alla fine aggiungere dell'ottimo brodo di manzo e mettere in forno a 180° per 15 min. circa. Servire il tortino molto caldo.

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Nino Ferreri

Limu - Bagheria (Pa)

2) Riso cicale di mare, limone e bottarga

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2023 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search