Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Vinitaly 2018 il 17 Aprile2018

Al Palcoscenico Sicilia la presentazione dello Scirocco Wine Fest che si terrà dal 29 giugno all'1 luglio a Gibellina, uno dei comuni devastati dal terremoto del 1968. L'occasione, tra le altre cose, di degustare etichette provenienti da  Grecia, Italia, Malta, Spagna, Tunisia e Turchia

di Manuela Zanni

Il palcoscenico Sicilia allestito all'interno del Padiglione 2 del Vinitaly ha ospitato la presentazione della seconda edizione di Scirocco Wine Fest.

L’evento, che si terrà da venerdì 29 giugno a domenica 1 luglio a Gibellina, in provincia di Trapani, hha l’obiettivo di mettere a confronto culture e tradizioni dei paesi del Mediterraneo attraverso il vino, protagonista indiscusso e denominatore comune di una rassegna all'insegna della convivialità e condivisione. Lo Scirocco, il vento che rappresenta il Mediterraneo, diviene così simbolo della rassegna e il filo invisibile che “unisce” i popoli e le culture che lo respirano. La manifestazione, inserita nel più ampio programma di Destinazione Gibellina, è ideata e promossa dal gruppo Cantine Ermes -Tenute Orestiadi, una delle realtà più rappresentative tra le cooperative vinicole italiane che è stata una delle principali protagoniste della rinascita di questo territorio, dilaniato dal terremoto del 1968, che proprio quest'anno celebra i 50 anni da quel dramma. 

Filo conduttore della manifestazione è il vino, prodotto nei paesi del bacino del Mediterraneo, con la presenza di sei Paesi partecipanti: Grecia, Italia, Malta, Spagna, Tunisia e Turchia. In programma wine tasting tematici, l’allestimento di un grande wine bar, un’enoteca del Mediterraneo dove potere degustare una selezione di etichette del Mare Nostrum, anche in abbinamento a cibi tipici dei paesi ospiti della rassegna. Un expo village darà la possibilità di conoscere meglio le produzioni agroalimentari e dell’artigianato dei paesi partecipanti. La manifestazione sarà anche l’occasione per conoscere meglio Gibellina e il suo territorio attraverso visite guidate in quello che è considerato il più grande museo di arte contemporanea all’aperto grazie all’operato dell’ex sindaco della cittadina, Ludovico Corrao che riuscì a coinvolgere nella ricostruzione il gotha dell’arte e della cultura italiana, tra cui Pietro Consagra, Arnaldo Pomodoro e Alberto Burri, che firmarono opere e installazioni di straordinario valore, trasformando la nuova Gibellina in un museo d’arte en plein air. 

Ospite della prossima edizione della rassegna sarà il Sicily Web Festival, uno dei maggiori eventi internazionali che promuove l’arte cinematografica attraverso il web, alla sua quarta edizione. Gli autori delle migliori opere in concorso nella realizzazione di web serie saranno premiate a Gibellina durante la rassegna. Scirocco Wine Fest darà spazio anche a cooking show, concerti, dj-set, momenti di intrattenimento e appuntamenti culturali che ruoteranno anche intorno al 50^ anniversario del sisma. 

Dopo la presentazione sono stati degustati i seguenti vini. 

Chardonnay, Girgentina Delicata 2017 (Malta) - Giallo paglierino con riflessi verdolini. Naso di erbe mediterrane. In bocca è fresco, sapido e pungente. Bella persistenza.

Samena bianco Samos 2016 (Grecia) - Giallo paglierino. Bella ricchezza aromatica con note citriche e floreali. In bocca è intenso e fresco sorretto da una buona spalla acida che ne allunga la persistenza.

La Cave Du Port Vermentino, Viognier Richemer 2016 (Francia) - Giallo paglierino con riflessi dorati. Naso intenso con sentori di erbe aromatiche e lievi note di fiori freschi. Finale di buona persistenza.

Garnacha Tintorera Bio Bodega Santa Cruz de Ripera2016 (Spagna) - Rosso rubino intenso. Naso di frutta rossa matura  e confettura di prugne e ciliegie.  In bocca è opulento con tannino morbido ed elegante. Finale lungo.

Epicentro rosso riserva Cantine Ermes 2015 (Italia) - Rosso rubino brillante. Naso complesso di frutta rossa matura e spezie miste come cannella e noce moscata.  In bocca è corposo e il sorso armonico. Persiste al palato più che nel bicchiere.

Cabernet - Merlot Corpus di Corvus 2010 (Turchia) - Rosso rubino. Naso di fiori appassiti e spezie miste. Il sorso è intenso e avvolge il palato con equilibrio. Buona la persistenza.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Paolo Barrale

Aria Restaurant

Napoli

4) Vino e percoche

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search