Giornale online di enogastronomia • Direttore Fabrizio Carrera
L'intervento

Norbert Niederkofler: “Farò di tutto per mantenere le tre stelle”

21 Febbraio 2023
norbert_niederkofler_2

Riceviamo e pubblichiamo

“In relazione ad articoli apparsi su alcuni organi du stampa Norbert Niederkofler, executive chef del pluristellato St. Hubertus presso l’Hotel Rosa Alpina (San Cassiano, BZ) ribadisce che la chiusura per ristrutturazione del Ristorante prevista da fine marzo 2023, è conseguente alla scelta della proprietà di rinnovare l’albergo nel quale è inserito. “Questo progetto era in cantiere da mesi. Appoggio completamente la scelta di rivedere il concetto alla base della struttura e della cucina e, in quest’ottica, metto a disposizione la mia esperienza. In merito alle Stelle Michelin sarà solamente questa a definire le future possibili assegnazioni. Da parte mia, posso garantire che farò tutto il possibile per confermarle. Con la proprietà non abbiamo ancora definito quale concetto affrontare per una possibile riapertura del St. Hubertus. Pertanto, da fine marzo mi concentrerò nel portare avanti i progetti che da anni sto seguendo con la società Mo-Food, di cui sono co-proprietario insieme a Paolo Ferretti. Tra questi, continuerò a sostenere la filosofia di “Cook the Mountain”, innanzitutto con lo sviluppo di AlpiNNFood Space & Restaurant a Plan de Corones. Inoltre, continuerò a favorire la formazione dei giovani, anche mediante il percorso triennale di Scienze Enogastronomiche di Montagna con la Libera Università di Bolzano, con il progetto che stiamo sviluppando con il ristorante Horto a Milano e attraverso nuove iniziative legate all’idea gastronomica sostenibile di Care’s: in Regione, fuori Regione e fuori dall’Italia, delle quali per ora sono costretto a mantenere la riservatezza”.

PER APPROFONDIRE LEGGI QUI>

C.d.G.