Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Taormina Gourmet 2018 il 29 Ottobre 2018
di C.d.G.

Le Birre della Franconia spillate da botticella a caduta. Interessante e molto partecipato il laboratorio che si è tenuto a Taormina Gourmet in cui protagonista è stato Manuele Colonna.

Le birre spillate sono state: Brauerei Zehendner, Mönchsambach Lager; Brauerei Heller-Trum, Aecht Schlenkerla Rauchbier Urbock; Brauerei Knoblach Schammelsdorfer Ungspund's Lagerbier. Un uomo, le sue passioni, la sua professionalità, la capacità di cogliere ogni sfumatura delle birre che sceglie e che propone ai suoi clienti sono alcuni degli aspetti emersii da questa masterclass in una sala gremita e partecipe. Manuele ha coinvolto Fabio Bruno del Mosaik di Catania e Francesco Donato di Malto Gradimento di Reggio Calabria nella gestione delle botticelle a caduta. Ha raccontato le singole birre inquadrandole in un contesto storico e regionale. Soprattutto ha trasportato la sala da Taormina in Franconia, attorno a Bamberga per poco più di un’ora. Per chi se lo è perso dal vivo non ci sono altre strade se non quella di andarlo a trovare a Roma, al suo Ma che Siete Venuti a fa’ (via Benedetta, quartiere Trastevere) o sperare di incrociarlo in qualche sua escursione in Franconia. Nel frattempo consiglio di leggere il suo libro sulla Franconia: Birra in Franconia. Diario di viaggio alla riscoperta della tradizione brassicola francone (https://www.amazon.it/Franconia-riscoperta-tradizione-brassicola-francone/dp/8890467789): i temi trattati durante la masterclass sono più o meno presenti, il modo di scrivere è molto “passionale”, resta che un viaggio in Franconia è una tappa che chiunque apprezzi la birra, anche poco, deve raggiungere. Questo libro è la guida ideale.

Andrea Camaschella

ALCUNE IMMAGINI DELLA MASTERCLASS











 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Antonio Zaccardi

Pashà Ristorante

Conversano (Ba)

4) Provola affumicata dessert

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search