Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in I nostri consigli
di Redazione

Non c’è “Festino”, giorno dedicato a Santa Rosalia, patrona di Palermo, senza il più tipico fra i dessert estivi siciliani.

Ovviamente il riferimento è al gelo di melone. Un sapore inebriante che nasce dal principale ingrediente di questa golosità al cucchiaino: l’anguria, che nel capoluogo dell’Isola viene volgarmente chiamata “mulune”. Il frutto importato dall’Asia e dall’Africa fa parte della famiglia delle cucurbitacee e la sua polpa rossa, dolce e molto profumata è fatta al 90% di acqua. Questa settimana l’appuntamento con la ricetta di Maria Randazzo, gourmet palermitana è dedicata proprio al gelo di melone di cui proponiamo di seguito la ricetta:

Ingredienti
1 litrodi succo di melone
80 gr. maizena
fiori di gelsomino
bacchetta di cannella

Per la decorazione
scaglie di cioccolato e pistacchio

Preparate un litro di succo di melone, passandolo al setaccio e filtrandolo. Fatevi macerare per alcuni minuti la cannella e qualche fiore di gelsomino a piacere e poi portare a ebollizione. Sciogliere in una ciotola la maizena con un po’ di succo freddo evitando la formazione di grumi e versare nel rimante succo. Versate in un contenitore e fate raffreddare.

Servite con scaglie di cioccolato, pistacchi e fiori di gelsomino freschi.

Piera Zagone

(Foto Gerbasi)


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

GLI APPUNTAMENTI

LE RICETTE DEGLI CHEF

Maurizio Albarello
Trattoria Antica Torre
Barbaresco (Cn)

Stefano Mazzone

Grand Hotel Quisisana

Capri (Na)

2) Tortelli di cipolle al burro di acciughe e pecorino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search