Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il concorso il 04 Maggio2022
Sergio Coda, Lele Scandurra e Raffaele Pastore

di Manuela Zanni

Quello del Brand Ambassador è un ruolo di estrema responsabilità perché occorre vestire ì panni dell’azienda e farli propri facendoli calzare a pennello.

Se poi il brand da rappresentare è quello di Molino Dallagiovanna, va da sé che oltre ad essere un bravo pizzaiolo, occorra essere un ottimo comunicatore in grado di veicolare la mission aziendale in giro per il mondo. Proprio alla ricerca del “Pizza Ambassador 2023 Molino Dallagiovanna” è stata rivolta la prima tappa del Sud Italia che si è tenuta a Palermo, presso la Scuola di arte bianca Mag - Master Academy Antonino Galvagno. Si tratta della settima tappa della lunga maratona di Pizza Bit Competition, la gara che Molino Dallagiovanna ha ideato per i pizzaioli professionisti con la collaborazione come media partner del Gambero Rosso. Centottanta i pizzaioli ai nastri di partenza che in tutta Italia da febbraio a settembre si contenderanno il titolo di “Dallagiovanna Pizza Ambassador 2023”, volto ufficiale del Molino per il settore pizza in Italia e nel mondo. La competizione, che verte sulla realizzazione della Pizza Classica al Piatto, si sviluppa in tre fasi successive con numerose tappe lungo tutto lo Stivale. Si è partiti a febbraio con le 9 Gare Regionali (3 al Nord, 3 al Centro e 3 al Sud), alle quali hanno partecipato 20 pizzaioli per tappa. La gara continuerà a giugno e luglio con le 3 semifinali in programma sulle spiagge di Calabria, Abruzzo ed Emilia Romagna. Finalissima il 10 settembre presso la sede di Molino Dallagiovanna in occasione delle celebrazioni per i 190 anni dell’azienda. Nella tappa siciliana a conquistare i palati della giuria composta da esperti del settore, blogger e giornalisti sono stati tre pizzaioli che sono stati così posti sul podio. Al primo posto Sergio Coda della pizzeria “Farina” di Bologna con la pizza "Il fondo della superficie", il secondo posto è stato assegnato a Lele Scandurra della pizzeria "Botanike" di Catania con la pizza "Essenza di Sicilia" e, infine, a conquistare il terzo posto Raffaele Pastore della pizzeria “Arte e Gusto” di Palermo con la pizza "Amalfitana".

(La giuria)

I candidati in gara, come dal regolamento di Pizza Bit Competition, sono stati valutati secondo i seguenti criteri: ricetta dell’impasto (conoscenza base delle tecniche di impasto, metodo di esecuzione, creatività), presentazione del piatto finale (impiattamento, armonicità, creatività), assaggio (masticabilità, armonicità dei sapori e degli abbinamenti, cottura), professionalità del candidato (abbigliamento e presenza, capacità comunicative, gestione e pulizia della postazione di lavoro). Le tappe proseguiranno l'11 maggio a Pontecagnano Faiano (SA) alla Scuola di Alta Formazione Gastronomica In Cibum e il 16 maggio a Barletta (BAT) al Moretti Point presso Zingrillo. Poi le semifinali: 20 giugno in Calabria; 27 giugno in Abruzzo; 4 luglio in Emilia Romagna. La finle il 10 settembre presso la sede di Molino Dallagiovanna a Gragnano Trebbiense (PC) in occasione dei 190 anni dell’azienda.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Antonio Bufi

La Gattabuia

Matera

3) Barbabietola al cartoccio

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search