Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il concorso il 23 Agosto2013

Margherita Callegarini di Roma è la vincitrice di luglio del concorso Vota il ristorante e vinci il vino.

Ex insegnante, conosce benissimo la Costiera Amalfitana, terra che visita spesso e fonte d’ispirazione per i suoi viaggi. «Sono cresciuta con i sapori mediterranei, sapori legati al territorio e che mi piace ritrovare nei miei piatti. Così, come mi piace cucinare in casa e per questo prediligo molto la cucina siciliana. Capo d’Orso propone nei suoi piatti sapori intensi e prodotti a chilometri zero, sapori spesso dimenticati. Ogni piatto è l’esaltazione di un gusto, nulla copre quei sapori ed è così anche la mia cucina». Ecco la sua recensione. 

Il Faro di Capo d'Orso - Maiori (Salerno)
Se arrivate al tramonto potete godere di uno spettacolo emozionante, il locale dove si cena è tutta una vetrata a picco sul mare , proteso nel golfo di Salerno, di fronte ancora la costa amalfitana e le isole. Forse potrebbe bastare per una serata indimenticabile ma il cibo è così buono, preparato con amore che la bellezza del luogo non riesce a distrarti dal gustarlo. Noi abbiamo cenato più volte in questo locale, quando supero un momento difficile della mia vita mi premio con una cena a Capo d'Orso, ma ricordo solo una delle ultime volte. Piccoli e deliziosi amuse bouche di pesce, antipasti di astice e gamberi crudi, per iniziare: il pesce freschissimo è trattato con estremo rispetto per i sapori che vengono esaltati da incontri con erbe aromatiche e verdurine. Linguine con polpo, tortelli di manzo (un'incursione nei piatti di carne, buonissimi) dentice al forno perfetto, il tutto accompagnato da una varietà di panini preparati dallo chef così appetitosi e sfiziosi che una sera andrei a mangiare solo quelli, ravioli con gamberi (dimenticavo) dolci all'altezza di tutto il resto, un vero trionfo tra pre- dessert, dessert e cioccolatini finali, vino con ricarichi onesti il tutto in quattro euro 270/00, ci sono ancora molto altre cose piacevoli in questo locale ma queste si possono scoprire di volta in volta. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Paolo Barrale

Aria Restaurant

Napoli

4) Vino e percoche

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search