Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il premio il 24 Maggio2012


da sinistra Vincenzo e Roberta Fazio, Giacomo Ansaldi, Lilly e Girolamo Fazio 

Vincere una prestigiosa medaglia all’estero non è facile, si sa.

E ottenerla dal Regno Unito, riconosciuta dalla rivista di settore più prestigiosa d'Europa lo è ancora di più. La Casa Vinicola Fazio invece ce l’ha fatta. Il PietraSacra 2006 è salito sul gradino più alto con unamedaglia d'oro all'edizione 2012 del Decanter World Wine Award, il prestigioso concorso internazionale organizzato dalla rivista, che quest’anno ha visto la partecipazione di 14.119 vini proposti da 47 Paesi produttori diversi.

Grandissimo riconoscimento internazionale, quindi, per il Nero d’Avola, vitigno principe siciliano, tutt'altro che tramontato dopo il boom degli scorsi anni. Quello dei Fazio è in purezza ed è una riserva proveniente dai migliori cru della Doc Erice, e che conferma l’attenzione da parte dei suoi produttori alla qualità di questo vino. Assume ancora di più valore dal momento che, per ragioni molteplici, non è molto semplice affermarsi in una british life caratterizzata soprattutto da vini non italiani.

La cantina Fazio lavora solo uve provenienti da vigneti coltivati nell’agro ericino, in un paesaggio collinare. Trovare referenti vari in giro per il mondo oggi non è semplice, e trovarli per il mercato della ristorazione lo è ancora di più. Per avere ottima materia prima bisogna lavorare sull’uva monitorando i grappoli: e l’azienda Fazio lo sa bene. Le proprietà organolettiche di questo Nero d'Avola lo dimostrano. Aromi intensi di spezie, frutta e vaniglia, il diradamento dei grappoli e la potatura verde, questi aspetti hanno convinto i degustatori della rivista. Non viene prodotto ogni anno, ma solo se l'annata promette grande qualità: come il 2006 quando il caldo estivo, non esagerato, ha consentito maggiormente l’esaltazione dei profumi. Affina 24 mesi in barrique e la produzione è limitata: circa 7000 bottiglie. Il loro mercato è soprattutto rivolto alle enoteche e alla ristorazione italiana, ma anche al Giappone, Cina e Australia dove c’è molto interesse per la Doc made in Italy e dove la crisi agisce meno che in Europa.

Rita Vecchio


Fazio Wines srl, Casa Vinicola in Erice
Via Capitano Rizzo 39
91010 Fulgatore - Erice (TP)
Prezzo allo scaffale Pietra Sacra 2006: enoteca 20-25 euro

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Luca Lacalamita

Lula pane e dessert

Trani (Bt)

1) Tartelletta di stagione

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search