Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La Ricetta il 06 Novembre 2008
di

LA RICETTA

Un “brociolone” per ghiottoni

“Il mondo è bello perché è vario”, diceva qualcuno, e ciò è vero anche in cucina. C’è chi ama le lunghe preparazioni, quelle lente e inesorabili, e c’è invece chi predilige i pasti veloci, ma non per questo privi di qualità o di piacevolezza. La verità è che non bisogna schierarsi. Per dirla sempre attraverso frasi fatte “in medio stat virtus”. Io sono per tutte due. Quando ho tempo faccio qualcosa di impegnativo ma di certo anche quando mi faccio un panino non rinuncio all’importanza di ciò che mangio. Devo dire però che io amo molto cucinare, lo trovo rilassante, mi diverte.
Insomma tutto questo per dirvi che la mia ricetta settimanale è qualcosa di molto veloce e piacevole allo stesso tempo. È un gustoso rollè di carne, in palermitano tradotto col termine “brociolone”, che rende anche meglio l’idea. Ad ogni modo, ho usato del tacchino, della mortadella, prezzemolo e pistacchi.
E voi, che rapporto avete con la cucina? E soprattutto, quale ricetta preparate quando non avete voglia/tempo di cucinare ?

Rollè di tacchino ai pistacchi:

Ingredienti
800 gr di fesa di tacchino
250 gr di mortadella
Un ciuffo di prezzemolo e di timo
100 gr di pistacchi tritati
¾ di vino bianco secco
Sale
Pepe


Procedimento
Stendete la fesa di tacchino (se è troppo spessa battetela un po’) su un ripiano, salatela e pepatela. Aggiungete su di essa uno strato di mortadella e subito sopra il prezzemolo e il timo. Avvolgete la carne in modo stretto su sé stessa chiudetela con uno spago sottile (va bene anche il filo da cucito), ed ungete con un filo d’olio. Rigirate il rollè nei pistacchi tritati di modo che sia ben coperto. Disponete dunque, il rollè su una teglia oliata versateci sopra il vino e i pistacchi rimasti. Infornate per 40-45 minuti. Affettatelo e servitelo.

Per dubbi, consigli e proposte scrivete a laricetta@cronachedigusto.it.

Laura Di Trapani

LA RICETTA

Un “brociolone” per ghiottoni

“Il mondo è bello perché è vario”, diceva qualcuno, e ciò è vero anche in cucina. C’è chi ama le lunghe preparazioni, quelle lente e inesorabili, e c’è invece chi predilige i pasti veloci, ma non per questo privi di qualità o di piacevolezza. La verità è che non bisogna schierarsi. Per dirla sempre attraverso frasi fatte “in medio stat virtus”. Io sono per tutte due. Quando ho tempo faccio qualcosa di impegnativo ma di certo anche quando mi faccio un panino non rinuncio all’importanza di ciò che mangio. Devo dire però che io amo molto cucinare, lo trovo rilassante, mi diverte.
Insomma tutto questo per dirvi che la mia ricetta settimanale è qualcosa di molto veloce e piacevole allo stesso tempo. È un gustoso rollè di carne, in palermitano tradotto col termine “brociolone”, che rende anche meglio l’idea. Ad ogni modo, ho usato del tacchino, della mortadella, prezzemolo e pistacchi.
E voi, che rapporto avete con la cucina? E soprattutto, quale ricetta preparate quando non avete voglia/tempo di cucinare ?

Rollè di tacchino ai pistacchi:

Ingredienti
800 gr di fesa di tacchino
250 gr di mortadella
Un ciuffo di prezzemolo e di timo
100 gr di pistacchi tritati
¾ di vino bianco secco
Sale
Pepe


Procedimento
Stendete la fesa di tacchino (se è troppo spessa battetela un po’) su un ripiano, salatela e pepatela. Aggiungete su di essa uno strato di mortadella e subito sopra il prezzemolo e il timo. Avvolgete la carne in modo stretto su sé stessa chiudetela con uno spago sottile (va bene anche il filo da cucito), ed ungete con un filo d’olio. Rigirate il rollè nei pistacchi tritati di modo che sia ben coperto. Disponete dunque, il rollè su una teglia oliata versateci sopra il vino e i pistacchi rimasti. Infornate per 40-45 minuti. Affettatelo e servitelo.

Per dubbi, consigli e proposte scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Laura Di Trapani


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gennaro Esposito

Torre del Saracino

Vico Equense (Na)

1) Crocchetta di stoccafisso e crema di capperi

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search