Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Numero 211 del 31/03/2011
di Redazione


Grappoli di Gewürztraminer

Ho trascorso qualche attimo con Willi Sturz, il mago della cantina di Termeno, un robusto professionista che ha portato il Gewürztraminer, e non soltanto, su livelli di eccellenza.

Gustando il Nussbaumer 2009 ho trovato un protagonista della tavola ingiustamente defilato. Un bianco, mi ha spiegato Willi, al quale negli ultimi tempi è stato ulteriormente abbassato il residuo zuccherino consentendo così maggiore finezza e complessità. Al palato sono esaltate doti di freschezza e i profumi di petalo di rosa e timo sono bilanciati da una bella sapidità. L'annata 2009 forse è meno imponente rispetto al 2008 tuttavia è premiata una equilibrata aromaticità tipica del vitigno. L'ho degustato con l'ostrica dorata con lime del ristorante Cracco a Milano, e ammetto che mi sono concesso il bis. L'area è quella nota tra Termeno, Cortaccia, Caldaro, oltre cinquemila ettari di vigna. Le uve sono raccolte a una altitudine che oscilla tra i 300 e 550 metri. In enoteca i prezzi partono da circa 10-12 euro per arrivare a 20. In degustazione ho avuto modo di assaggiare la selezione 2010 di Elena Walch e il 2009 di Franz Haas, già li conoscevo e non posso che ammirare il loro ottimo lavoro.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

GLI APPUNTAMENTI

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gabriele Boffa

Locanda del Sant'Uffizio Enrico Bartolini

Cioccaro di Penango (At)

1) Asparago, seirass e tuorlo al curry

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search