Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Numero 139 del 12/11/2009 il 11 Novembre 2009
di Redazione

IL CONCORSO

A Naturno, in Alto Adige, un concorso dedicato al vitigno tipico dell’Italia settentrionale. Quest’anno, tra le novità, un tocco di Sicilia

Questione
di Riesling

La Val d’Isarco conquista il podio alla quinta edizione del Concorso nazionale dei Riesling d’Italia. Questo il risultato dell’evento clou inserito nella manifestazione “Le giornate del Riesling” in corso fino al 21 novembre a Naturno, in Alto Adige.

Con sorpresa sono stati scavalcati i campioni Doc della Val Venosta rimasti imbattuti negli anni precedenti. Una vittoria meritata due volte. I vincitori non solo si sono confrontati con i migliori Riesling provenienti dall'Alto Adige e dall'Italia settentrionale, ben 37 i vini in gara, sono passati anche al vaglio di una giuria tecnica internazionale costituita da 27 degustatori tra enologi ed esperti, attraverso una modalità d'esame che si può dire giudichi i giudici stessi.
Un sistema per garantire l'attendibilità delle valutazioni. A spiegarlo è l'enologo Peter Dipoli, vice presidente del comitato responsabile della giuria e della ricerca dei Riesling in Italia: “Abbiamo adottato un sistema di giudizio che valuta la ‘forma giornaliera dei giudici’ e che riduce gli svantaggi che normalmente compromettono i concorsi enologici e che chiamiamo, appunto, errori sistematici come: il livello qualitativo della serie in cui il vino viene inserito e la sequenza dei campioni all'interno della serie.
Il metodo per ovviare a tali errori è la randomizzazione: il principio di casualità con cui si presentano in esame tutte le combinazioni possibili tra degustatore, serie e sequenza”. Una condizione ideale d'esame che ha fatto salire in ex aequo al primo posto il Kerschbaumer Josef Kofererhof Alto Adige Val d’Isarco e il Riesling Alto Adige Doc della Cantina sociale di Merano; al secondo posto il Riesling Valle d’ Isarco della linea di prestigio della Cantina sociale di Chiusa; al terzo posto il Riesling Alto Adige Doc del Podere Provinciale Cantina Laimburg. Ma la possibilità di apprezzare le caratteristiche fruttate e profumate di questi vini renani, in questa manifestazione, non è solo appannaggio dei giudici ma anche di degustatori curiosi e profani. Tantissime, infatti, sono le cantine inserite nelle visite guidate proposte ai visitatori, che hanno aperto le porte sul mondo del Riesling, e continueranno a farlo nei prossimi giorni.
Più che visite, tappe con degustazioni e abbinamenti con i tesori gastronomici della zona dislocate in tutta la Val Venosta. Assaggi, arricchiti anche dalla presenza delle specialità di altre regioni. Quest’anno ad essere invitate come ospiti d'onore delle Giornate del Riesling, sono la Campania, il Trentino, la Toscana e la Sicilia, con i suoi vini e i suoi sapori, rappresentata dal ristorante Antica Filanda di Capri Leone.

Manuele Laiacona


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search